Nook HD e Nook HD+, due nuovi tablet, griffati Barnes&Noble, in risposta ai Kindle Fire

In risposta all’arrivo dei nuovi Kindle Fire di Amazon, la statunitense Barnes&Noble presenta due nuovi tablet, battezzati rispettivamente con il nome di Nook HD e Nook HD+. L’obiettivo dell’azienda è proprio di competere direttamente sul campo con i nuovi arrivati dell’azienda di Jeff Bezos. Da Amazon, come risaputo, la Barnes&Noble eredita la strategia di mercato orientata al ribasso dei prezzi, con costi decisamente inferiori rispetto alla media.

Presentiamo, adesso, i due nuovi tablet. Il Nook HD è dotato di un display da 7 pollici, con una risoluzione di 1440×900 e densità di pixel da 243 ppied in tale segmento del mercato risulta essere uno dei più leggeri tablet grazie ai suoi 319 grammi. A far da cuore pulsante al dispositivo vi è un processore OMAP 4470 da 1,3 GHz, supportato dal sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich, il tutto affiancato da un’interfaccia grafica ridisegnata direttamente dagli sviluppatori della Barnes&Noble. I tagli di memoria disponibili per questo dispositivo sono due, ovvero da 8 oppure 16 GB, con prezzi rispettivamente pari a 199 e 229 dollari per unità. Direi nella media tra i tablet che occupano questo segmento di mercato.

Per quanto riguarda, invece, il Nook HD+, lo troviamo dotato di un display più grande del fratello minore, ovvero da 8,9 pollici di diagonale e, al tempo stesso, aumenta anche la risoluzione che si porta a 1920×1280 pixel e la densità di 256 ppi. Il processore scelto da Barnes&Noble per il suo Nook HD+ è lo stesso presente nel modello HD, benché con una frequenza di clock maggiorata che arriva a 1,5 GHz, ed è ancora una volta è il robottino verde, come per la versione HD, a fornire tutte le funzionalità software necessarie. Anche in questo caso i tagli commercializzati saranno due, con i rispettivi prezzi, ovvero 16 GB a 269 dollari e 32 GB a 299 dollari.

Ma non è tutto. Infatti, la Barnes&Noble, ha anche annunciato l’arrivo di un proprio servizio per la distribuzione di contenuti multimediali. Si tratta di Nook Video, progetto nel quale sono coinvolte alcune delle principali case cinematografiche che avranno così a disposizione un nuovo canale per distribuire film e serie TV in modalità on-demand. Nook Video sarà attivo durante il corso dell’autunno e lo stesso vale per poter acquistare i nuovi tablet della Barnes&Noble, in arrivo nel corso dell’ultima settimana di Ottobre.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento