Kindle Fire HD 7: partono i pre-ordini sul sito Amazon.it

Vita dura per il Nexus 7 di Google che ha lanciato una vera e propria corsa alla conquista. Dopo il modello sfornato da Google e Asus, sul mercato molto probabilmente arriverà anche l’iPad mini, ma non tutti gli utenti Android sono interessati a passare al sistema operativo mobile iOS, ma questi ultimi potrebbero optare per il nuovissimo Kindle Fire HD !

Amazon ha finalmente lanciato una versione del suo tablet che arriverà anche in Italia a partire dal 14 settembre, due dopo la presentazione dell’iPhone 5 e, forse, dell’iPad mini.

Soffermiamoci sul modello appena nato che possiede una scheda tecnica davvero molto interessante, soprattutto se consideriamo il suo prezzo:

  • Processore dual core da 1.2 GHz ad alte prestazioni
  • Display da 7 pollici a 1280 x 800
  • Fotocamera frontale
  • Dual-band Wi-Fi (più potente di quello che troviamo sul famoso Nexus 7)
  • Memoria interna 16 GB
  • Sistema operativo Ice Cream Sandwich

Purtroppo non troveremo lo store Google Play, ma per fortuna Amazon possiede uno spazio ben fornito che, guarda caso, ha aperto all’Italia proprio pochi giorni fa.

Questo che abbiamo appena specificato è il modello da 16GB che costa 199 euro, ma Amazon ha messo a a disposizione anche una versione da 249 euro che ha uno storage da 32GB.

Come vi abbiamo detto, il device potrà essere acquistato a partire dal 14 settembre, ma se non volete attendere potrete già pre-ordinarlo sul sito Amazon.it nelle versioni da 16GB e 32GB.

Se i prezzi sono ancora troppo alti e non necessitate di un device troppo performante, potrete acquistare il Kindle Fire a soli 159 euro! La sua scheda tecnica è inferiore alla precedente, infatti non avrete l’alta definizione sullo schermo, ma siete sicuri che vi serve?

Google Play, la vera mancanza del Kindle Fire

Purtroppo questo tablet firmato Amazon non consente di accedere allo store ufficiale di Android e, dunque, troverete sicuramente meno applicazioni. Non disperate, ci saranno delle altre possibilità, infatti potrete installare le apps tramite APK. Dopo aver attivato l’opzione che consente di installare qualsiasi tipo di applicazione, dovrete trovare i file APK che potranno sia essere scaricati da un altro dispositivo Android (che ha l’accesso a Google Play) tramite Astro File Manager oppure scaricare on line questi programmi.

Il limite del Kindle Fire, dunque, è abbastanza arginabile con qualche piccola procedura.

Che ne dite? Siete pronti a spendere 159 euro oppure 199 euro per questo modello che era atteso da molto tempo in Italia?

 

Autore Zenit
Zenit

Nessun commento

Lascia un commento