Samsung Galaxy S Duos: uno smartphone dual SIM che ricorda “qualcuno”…

Un nuovo smartphone di fascia media, il Samsung Galaxy S Duos, a breve farà il suo debutto sul mercato. Vediamo insieme cosa ci offre, questa volta, l’azienda sudcoreana. Quella di poter portare all’interno di un unico terminale due SIM card per potersi connettere contemporaneamente a due provider è una necessità condivisa da molti e che trova un proprio spazio di nicchia nel mercato degli smartphone. Samsung non vuole mancare di seguire questa corrente e far breccia in questo settore commerciale tentando di cavalcarlo grazie al suo nuovo terminale, il Samsung Galaxy S Duos, che a breve sarà possibile acquistare, quantomeno all’inizio, nel mercato asiatico. Punto di forza del dispositivo è certamente l’accattivante aspetto che ricorda il prodotto di punta di Samsung, ovvero il Galaxy S3.

A primo acchito, infatti, il design di costruzione del Samsung S Duos S7562 – questo il nome completo del dispositivo- ricorda senza alcun dubbio quello del fratello maggiore. A riguardo, però, c’è da dire che la somiglianza tra i due telefoni si ferma alla scocca. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, infatti, il Samsung Galaxy S Duos si colloca nella fascia media dei terminali, con un hardware non scintillante ma nemmeno indegno.

Dotato di un processore Qualcomm MSM7227A Snapdragon da 1 Ghz di frequenza è accompagnato da una GPU Adreno 200, 512 Mb di RAM e 4GB di HD interno espandibili con slot per schede microSD. Sarà provvisto di un display WVGA da 4 pollici e sarà dotato di una microcamera posteriore da 5 megapixel e, in aggiunta, qualche altra caratteristica meno importante – e forse, obsoleta, come la radio FM integrata. Le dimensioni saranno di 121.5 mm di lunghezza, 63.1 mm di larghezza e 10.5 mm di spessore, per un peso di 120 grammi. La caratteristica che fa capo a questo telefono sarà, come detto all’inizio, il supporto per due SIM card. Il tutto sarà animato dal sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich.

La data di lancio prevista per il Samsung Galaxy S Duos dovrebbe assestarsi entro la fine di agosto – a detta di Samsung – ma non c’è nessuna certezza sulla sua espansione al di fuori de mercato asiatico né sul prezzo di partenza. Il Samsung Galaxy S Duos potrebbe comunque essere un prodotto appetibile per quegli acquirenti che desiderano un terminale dal design stiloso, comodo per poter gestire due utente senza dover portare con sé un secondo dispositivo, ma allo stesso tempo dal basso col costo.

Post precedente

Google regala il vecchio Nexus Q a chi ha effettuato il pre-ordine!

Next Post

Google Nexus 7: ecco due nuovi accessori dedicati

Articoli correlati