Novo 7 Flame : Il nuovo tablet Android di casa Ainol

Ainol, nota azienda cinese, produttrice di dispositivi mobili, è lieta di annunciare l’arrivo sul mercato di un nuovo tablet Android potente ed economico che prende il nome di Novo 7 Flame. 

L’Anil Novo 7 Flame vanta di un processore dual core AMLogic da 1.5 Ghz, display IPS da 7 pollici con una risoluzione pari a 1280 x 800 pixel, 1Gb di Ram, 16 Gb di memoria interna, fotocamera posteriore da 5 megapixel e anteriore da 2 megapixel, supporto per le schede di tipo microSD per un max di 32Gb, sistema operativo Android Ice Cream Sandwich 4.0.3, batteria da 3700 mAh, dimensioni pari a 183 x 123 x 10 mm per un peso complessivo di 316 g

Il costo è di soli 150 euro e potete già effettuare il pre-ordine sul sito del produttore.

Di seguito vi riportiamo la scheda tecnica del prodotto :

  • Produttore : Ainol
  • Modello : Novo 7 Flame
  • Sistema operativo : Android 4.03 Ice Cream Sandwich
  • Display : 7 pollici (Capacitivo) IPS
  • Risoluzione : 1280 x 800 pixel
  • Processore : dual-core AMLogic8726-M6 da 1,5 GHz 
  • GPU Dual Core Mali400
  • 1 GB di memoria Ram
  • 16 GB di memoria interna
  • Fotocamera posteriore da 5 megapixel e frontale da 2 megapixel
  • Slot per schede MicroSD,miniHDMI, USB
  • Batteria da 3700mAh
  • Dimensioni : 189 x 123 x 10 mm
  • Peso 316 g
  • Costo : 150 € circa

Per ora la data di uscita è ancora un mistero cosi come i territori in cui verrà distribuito, ma se decidete di acquistarlo online potete sempre riceverlo a casa aggiungendo le spese di dogana dato che proviene dalla Cina. Cosa ne pensate di questo nuovo tablet? Considerando le prestazioni, il costo è davvero molto contenuto non trovate? 150 euro per un dual core con ICS e 1Gb di Ram!

Come sempre vi invitiamo a commentare questo articolo via sito o social. Siamo proprio curiosi di conoscere il vostro parere! Anche se non è un prodotto conosciuto e di qualità è pur sempre un ottima alternativa ai tablet costosi non trovate?

Post precedente

Nuovo smartphone Android di casa Motorola con il cavallino rampante!

Next Post

Android e la gestione della multi utenza!

Articoli correlati