Portafusibili: cosa sono? dove acquistarli?

Un portafusibile è un oggetto fondamentale, in quanto è un recipiente o un contenitore o nel gergo tecnico prende il nome alloggiamento in cui vengono inseriti i fusibili.

Cos’è un portafusibile?

La sua unica funzione è semplicemente quella di mantenere il fusibile nella sua posizione corretta così da permettergli compiere il suo lavoro e la sua funzione in maniera corretta ed efficace.

I portafusibili sono acquistabili in svariate forme, colori e dimensioni a seconda di dove devono essere installati e del tipo di fusibile che devono contenere al suo interno.

È importante acquistare degli alloggiamenti sempre di alta qualità, perché sono solitamente la prima causa di mal funzionamento del fusibile. Questo incidente di percorso, avviene quando il contenitore non è adatto o non crea il giusto contatto, quindi non permette al fusibile di bruciare correttamente.

Questo malfunzionamento porterà alla corrente che scorre all’interno del circuito elettrico ad andare ad un valore nominale più basso rispetto a quello del fusibile, creando in questo modo la fusione del portafusibile. 

Dove comprare i portafusibili?

Stai cercando la giusta attrezzatura di alta qualità per la tua officina dei sogni? Visita tme.eu, in questo sito potrai trovare oltre 500 000 prodotti disponibili e sicuramente acquistare quello perfetto per le tue esigenze. “

TME opera da oltre 30 anni nel settore elettronico e produce componenti di tutti i tipi e generi. Un’ottima scelta se sei alla ricerca di un fornitore collaudato che si basa su solidi presupposti economici e riesce ad unire la rete del mercato globale con la semplicità e l’efficienza della conduzione familiare.

Tipologie differenti di portafusibili

Se vuoi maggiori informazioni riguardanti i migliori portafusibili disponibili in commercio, puoi sempre visitare il sito: https://www.tme.eu/it/katalog/portafusibili-per-cavo_113042/

Esistono molteplici tipologie di portafusibili, alcuni esempi sono quelli per montaggio su base, che permettono di agganciare la base del supporto a qualcosa con fori per le viti oppure il fusibile a bottiglia, un supporto per fusibili a bottiglia cilindrico, solitamente con un tappo per finire il circuito.

Altri esempi di portafusibili, sono quelli in linea, perfetti per un fusibile in un filo o cavo, i portafusibili per montaggio a pannello che sarebbero un alloggiamento con tappo a vite che può essere montato in un pannello per l’agibile accesso al fusibile o gli ultimi, ma non per importanza sono quelli per montaggio su guida DIN

Post precedente

Android 13 annunciato: Tutte le novità del nuovo sistema operativo

Next Post

Facebook, Twitter e Instagram: Come nascondere ultimo accesso e conferme di lettura

Articoli correlati