Cosa serve per aprire un conto in banca per un’attività di gioco legale?

Con l’inasprimento della legislazione sul gioco d’azzardo, sta diventando più complicato aprire un conto bancario aziendale per il proprio casinò online, con più banche che si rifiutano di fornire questo servizio alle imprese di gioco d’azzardo.

Le banche tendono ad evitare di lavorare con società ad alto rischio, inclusi casinò online, scommesse sportive e altre forme di attività di gioco d’azzardo. In questa situazione alcuni operatori preferiscono detenere altri conti, non debitamente autorizzati.

Se vuoi gestire un casinò legale come https://casino.netbet.it/ in cui i giocatori si sentano sicuri di giocare, dovresti aprire un conto bancario aziendale che sia disponibile per questa categoria di buiness.

Peculiarità del sistema bancario per le imprese di gioco d’azzardo

Le banche potrebbero rifiutare di aprire un conto per te perché non disponi di una licenza di gioco adeguata. Ultimamente, più banche hanno iniziato a richiedere una licenza locale, mentre i casinò di solito lavorano con una licenza universale come Curacao.

Roman Kondrashov, co-fondatore della società di aggregazione, SoftGamings, afferma:

“Anche quelle banche che ancora aprono conti per società di gioco senza licenze locali non forniscono una garanzia di non chiudere questi conti in seguito. Fondamentalmente, significa che i tuoi soldi possono essere congelati in qualsiasi momento”.

Supponiamo che tu abbia una licenza adeguata, ma devi comunque tenere la mano sul polso per conformarti alle mutevoli normative legali e requisiti bancari. Devi sapere come affrontare il processo di candidatura, come comprendere i requisiti DD, raccogliere i documenti necessari e compilare i questionari.

Se non hai esperienza, questo processo può sembrare lungo, problematico e, alla fine, inutile. Quindi, se non riesci ad aprire un conto da solo, dovresti cercare assistenza professionale.

Gli intermediari possono aiutare

Il problema potrebbe non riguardare le banche stesse. A volte, è necessario contattare una banca tramite una società che ha stabilito una forte collaborazione con essa, quindi contattare un intermediario può essere una buona soluzione.

A proposito, se pensi che rivolgersi agli intermediari sia uno spreco di denaro, lo è solo se hai una notevole esperienza e connessioni nel settore. Nella maggior parte dei casi, è meglio rivolgersi a specialisti e lasciare che facciano il loro lavoro.

Conal, gli intermediari offrono più di un servizio. Ad esempio, se avvii la tua attività di gioco d’azzardo, non hai solo bisogno di un conto bancario, ma anche di una società, una licenza, un hosting favorevole al gioco d’azzardo, un sistema di bonus, una promozione, praticamente tutti i tipi di servizi. Puoi semplicemente contattare una società del genere e ottenere un casinò personalizzato con giochi, bonus e tutte le funzionalità necessarie, pronto per il lancio in due mesi, in modo da poterti concentrare completamente sulla sua promozione. È molto più facile aprire un casinò che renderlo redditizio, come si può vedere nell’amara esperienza di innumerevoli casinò che sono scomparsi non molto tempo dopo l’apertura. Questo è il motivo per cui molti operatori di casinò preferiscono utilizzare i servizi di società intermediarie.

Per riassumere, sta diventando più difficile avviare un’attività di gioco d’azzardo; stai al passo con i cambiamenti in questo settore per dare alla tua attività le migliori possibilità di successo.

Post precedente

Strategie di base per migliorare le proprie capacità nel gioco del poker

Next Post

Blackview annuncia il Tab 10

Articoli correlati