RuneScape, altro esordio: in estate arriva su Android

Nel corso degli ultimi anni, il mondo dei giochi online e su mobile si è evoluto in maniera impressionante. La qualità dei casino per smartphone Android e iPhone è aumentata sempre di più e l’esperienza di gioco ne ha beneficiato in maniera impressionante.

Rispetto all’esperienza di gioco su pc, infatti, anche su mobile gli utenti hanno cominciato ad apprezzare una grafica che si è fatta via via sempre più completa e coinvolgente. Merito anche dell’attenzione riservata a titoli che hanno fatto la storia dell’intrattenimento. Sui dispositivi mobili, nello specifico, sono andati alla grandissima i titoli MMORPG, anche se su Android nel corso degli ultimi tempi diverse app tendono ad andare in crash, ma Google in realtà ha già risolto il problema.

RuneScape e un nuovo arrivo

Proprio tra i giochi MMORPG, ce n’è uno che può vantare diversi primati in termini di longevità, che sta per fare il suo esordio con un nuovissimo titolo sui device Android e iOS. Stiamo facendo riferimento a RuneScape. Per chi ha una buona memoria, si tratta di un gioco che venne proposto per computer nel 2001 e che ha già esordito su mobile.

La prima avventura sul mondo mobile di RuneScape venne ribattezzata Old School RuneScape e il lancio sul mercato è avvenuto nel 2018. Ebbene, dopo qualche tempo, finalmente sta per debuttare una nuova versione, che si può considerare a tutti gli effetti una sorta di seguito. Il colosso di sviluppo denominato Jagex ha comunicato in via ufficiale di aver dato il via a una nuova campagna di pre-registrazione, non solo sul Play Store, da cui sono state recentemente eliminate alcune app che rubavano dati e denaro agli utenti, ma anche su App Store, che riguarda RuneScape – Open World Fantasy MMORPG.

Un interessante e coinvolgente gioco cross-platform

Stiamo facendo a un titolo che fa parte della categoria cross-platform, che offre agli utenti la grande e interessante opportunità di eseguire l’accesso a una serie estremamente vasta di missioni, ma anche personaggi e un equipaggiamento sempre più funzionale e variegato.

Per chi ama questo genere si tratta di una chicca che non ci si può ovviamente perdere. Detto questo, è importante anche mettere in evidenza come il marchio Jagex non abbia rilasciato alcun tipo di comunicazione in riferimento alle tempistiche di rilascio di questo nuovo titolo.

Ecco spiegato il motivo per cui, nonostante tutte queste notizie, manca ancora una data di release ufficiale per quanto riguarda l’esordio di RuneScape – Open World Fantasy MMORPG, ma senza ombra di dubbio le indiscrezioni che si sono diffuse nel corso degli ultimi tempi hanno permesso di capire qualche informazione in più. Ad esempio, questo nuovo e innovativo titolo di Jagex dovrebbe sicuramente sbarcare entro la prossima stagione estiva.

Nel caso in cui siate già dei giocatori amanti di RuneScape, senza ombra di dubbio apprezzerete il fatto che Jagex ha messo mano, con un’evoluzione decisamente positiva, sul supporto per quanto concerne il cross-play, con una progressione incrociata con la variante rilasciata per computer. Anche l’interfaccia utente è stata completamente rinnovata, con una nuova visione del tutto operativa e più efficace. Sono cambiati, in meglio ovviamente, i menu, ma anche le icone, così come il testo e pure le trame, provvedendo al perfezionamento di tutte le varie tecniche di combattimento. I pre-ordini sono già partiti per quanto concerne RuneScape su iOS, mentre sono iniziate le pre-registrazioni in riferimento agli utenti Android. Come abbiamo detto in precedenza, non è certo la prima occasione che il ben noto franchise di RuneScape fa il suo sbarco su Android e iOS. Infatti, come abbiamo detto in precedenza, gli utenti avevano provato a giocare con una vecchia versione di RuneScape, legata a una build che risale al 2007. Interessante notare come, anche in questo caso non mancava ovviamente il supporto al cross-play con la variante per computer.

Post precedente

Nokia 8.1 e Nokia 2.2 passano ad Android 11

Next Post

Telegram si aggiorna con delle novità su pagamenti e chat vocali

Articoli correlati