Fare trading azionario sul tuo smartphone

Dato che i nostri smartphone diventano sempre più centrali nella vita di tutti i giorni, non sorprende che siano state sviluppate delle app che consentono di accedere ai nostri conti bancari e ai nostri investimenti in tempo reale.

Al giorno d’oggi, negoziare titoli azionari dal proprio dispositivo mobile e’ facile e intuitivo. Gli investitori meno esperti possono semplicemente monitorare l’andamento di alcuni titoli azionari mentre gli investitori più’ esperti possono utilizzare i loro dispositivi mobili come vere e proprie piattaforme d’investimento per operare nel mercato azionario in tempo reale e da qualsiasi luogo.

Ovviamente, ci sono pro e contro, e di seguito elencheremo i principali fattori positivi e negativi riguardanti il trading da smartphone.

I fattori positivi – App complete e intuitive

Le app di trading risultano sempre più’ complete e competitive verso le piattaforme di trading online. Ad oggi, gran parte delle app di trading offre:

  • Vista dei titoli azionari. Un elenco di tutti i titoli azionari e degli altri strumenti finanziari offerti dall’applicazione. Molte app mostrano il tasso in tempo reale, la differenza percentuale, i minimi e i massimi della giornata.
  • Grafici in tempo reale. I grafici relativi agli strumenti finanziari su cui vuoi investire.
  • Calendario finanziario. Per essere sempre aggiornati sugli eventi più’ importanti nei principali mercati mondiali. Questo permette di costruire strategie d’investimento adeguate ai possibili eventi futuri.
  • Notifiche su smartphone. La possibilità di impostare notifiche e ricevere solo gli avvisi che ritieni importanti sui tuoi strumenti e sulle tue posizioni aperte.
  • Sentiment analysis. Tradotto in italiano come “sentimento del mercato”, questo strumento permette di sapere quale percentuale di trader sta acquistando o vendendo uno specifico strumento finanziario. Come puoi immaginare, se molti trader stanno vendendo lo stesso strumento finanziario il sentiment risulta negativo e potrebbe indicare una perdita di valore dello strumento stesso. Sempre più’ app offrono questo strumento, ma non tutte. EasyMarkets e’ un esempio di app di trading che offre questa caratteristica.

I fattori a cui prestare attenzione – Segnale e trading d’impulso

Il tempo è un fattore essenziale quando si tratta di trading. Facendo trading da smartphone in zone poco coperte dal segnale internet comporta il rischio di perdere il segnale in momenti cruciali dell’attività di trading.

Questo è certamente qualcosa da considerare quando si pensa alla propria strategia di investimento a breve o lungo termine.

Un secondo punto da tenere in considerazione quando si fa trading da mobile e’ il trading impulsivo. Diversi studi hanno dimostrato che gli utenti su dispositivi mobili tendono a fare trading più frequentemente e in maniera impulsiva piuttosto che ponderata e strutturata sulla base di una strategia predeterminata.

Spesso questo porta ad ottenere risultati meno buoni rispetto ai trader che perseguono una strategia di buy-and-hold più rigida.

Il trading the mobile e’ positivo se basato su una strategia

Essenzialmente il trading mobile può fornire un modo fantastico e conveniente per scambiare azioni ed essere sempre aggiornati sui mercati finanziari. Tuttavia, non si deve permettere che la semplicità del trading da mobile influisca su una strategia pensata a priori per rendimenti nel medio o lungo termine. EasyMarkets e’ un esempio di app di trading che offre anche la possibilità di cancellare il trade a fronte di un pagamento versato in anticipo.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento