I gadget tecnologici per dei regali di Natale alternativi

Se il Black Friday e il Cyber Monday non vi sono bastati per prendere tutti i regali di Natale di cui avevate bisogno c’è ancora tempo per non trascurare nessuno. Anche perché diciamocelo, in quei giorni ci sono ottime occasioni ma vanno scovate in mezzo ai fondi di magazzino.
Inoltre per far felice un appassionato di tecnologia non serve spendere un patrimonio, basta cercare delle idee regalo originali per puntare maggiormente sull’effetto sorpresa. Grazie a siti come dottorgadget.it, lo specialista delle idee regalo, basta scegliere la tipologia desiderata per trovare facilmente degli ottimi gadget tecnologici per ogni esigenza ma soprattutto davvero molto particolari.
Alcuni di questi possono essere dei gadget da usare proprio con i nostri amati smartphone Android, ma ci sono anche altre tipologie di gadget per andare incontro ad ogni esigenza. Ma vediamo qualche prodotto specifico, giusto per darvi qualche idea su quello che potete regalare a Natale.

Anello LED per selfie. Questa è una delle ultime novità e potrebbe diventare un gadget imprescindibile per ogni amante dei selfie e delle dirette sui social. Si tratta di un anello di luci LED da fissare come una clip nella parte alta dello smartphone. Questo anello luminoso sta attorno alla fotocamera frontale e illumina al meglio il volto per garantire sempre la luce ottimale per foto e video perfette. Dopotutto nella fotografia la luce è fondamentale, soprattutto quando a scattare la foto è una fotocamera microscopica collocata sulla parte frontale dello smartphone. Per evitare foto buie, sgranate e di pessima qualità bisogna sempre trovare il modo di aggiungere un po’ di luminosità – almeno al volto – e con l’anello LED per selfie questo problema viene superato in modo brillante.


Speaker portatile Bluetooth Stormtrooper. Con i gadget di Star Wars è possibile coniugare la passione per la saga di Guerre Stellari con quella per la tecnologia. In questo caso gli Stormtrooper, tra i personaggi più iconici della saga, prestano il loro casco per far vita ad uno speaker Bluetooth portatile davvero molto bello e alternativo. La potenza dell’altoparlante non è certo esagerata, ma parliamo di un gadget grande circa 5,5 cm che fa della compattezza la sua caratteristica principale. Inoltre non è solo un riproduttore musicale, essendo dotato di microfono può essere usato anche come vivavoce, oppure grazie ad un pulsante può diventare un controllo remoto per scattare le foto a distanza.


Batteria portatile Unicorno. Non importa quale smartphone avete, di sicuro avete un problema con la sua autonomia. Purtroppo la durata delle batterie degli smartphone è il grande tallone di Achille di questi straordinari dispositivi, per questo moltissime persone trovano indispensabile portare con sé una power bank. Se cercate un modello che non bada solo al sodo ma offre anche uno stile colorato e originale c’è la Batteria portatile Unicorno, un fantastico modello che rievoca l’emoji dei social e che vi offre 2.000mAh per ricaricare il vostro smartphone. L’unicorno misura 9 x 13,5 x 4,5 cm, ha una luce LED che indica se la batteria è carica e include anche il cavetto microUSB.


Panoramic Pod. Siete degli amanti della fotografia con lo smartphone e cercate sempre nuovi modi per fare foto e video da veri professionisti? Se conoscete qualcuno con questa stessa passione potreste regalargli Panoramic Pod, un gadget semplice ma dal grande potenziale. Si tratta di una base su cui fissare lo smartphone che ruota in automatico, in questo modo è possibile fare foto o video panoramici con grandissima precisione. Il bello di Panoramic Pod è il suo funzionamento che non è a batteria, difatti è un gadget meccanico. Avete presente i timer da cucina? Il principio è lo stesso, si ruota in un senso per caricare, si lascia e la base torna al suo posto agevolando le foto panoramiche. Della serie perché complicarsi la vita quando basta un gadget economico e essenziale per ottenere ottimi risultati.

Post precedente

I migliori Bitcoin Wallet per Android

Next Post

Android 8.0 Oreo: Tutti gli smartphone che si aggiorneranno

Articoli correlati