DealExtreme: come risparmiare sull’acquisto di smartphone e accessori

I prodotti Made in China, soprattutto negli ultimi anni, hanno acquisito una fetta importante del mercato e sono ormai una realtà che permette di acquistare a prezzi veramente convenienti smartphone, tablet, accessori, gadget, molto altro ancora, la maggior parte delle volte senza alcuna spesa di trasporto per l’Italia.

dealextreme_screen

I numerosi store cinesi presenti in rete mettono a disposizione un vasto catalogo condito dai prezzi contenuti senza sacrificare la qualità e garantendo comunque un ottimo servizio. Tra questi spicca particolarmente DealExtreme, uno store cinese particolarmente famoso che fornisce anche alcuni prodotti di marca oltre che accessori e gadget a prezzi ridottissimi, con la possibilità di risparmiare ulteriormente facendo uso di un qualsivoglia codice sconto DealExtreme promosso da www.focus.it in seguito alla partnership instaurata col famoso portale di couponing online Sconti.com.

L’interfaccia del portale è ben strutturata, funzionale e di semplice utilizzo, soprattutto in seguito all’introduzione del supporto per la lingua italiana. Ogni articolo in vendita presente sul sito è accompagnato da ottime descrizioni dettagliate comprendenti svariate foto e, in molti casi, le recensioni degli utenti che hanno già acquistato un determinato prodotto, ottime per conoscere dettagli aggiuntivi riguardo l’esperienza di utilizzo non menzionati nella descrizione.
Tempi di attesa e assistenza post-vendita

Una volta applicato il codice sconto è possibile procedere al pagamento mediante Paypal, il sistema più sicuro per effettuare pagamenti online con carta di credito, ma naturalmente è presente anche il supporto ad altre forme di pagamento tra cui carte prepagate ricaricabili o carta di credito.
L’unica pecca sono forse i tempi di l’evasione degli ordini un po’ longevi e i tempi di attesa per le spedizioni che possono superare i 20 giorni, con possibilità di incorrere in ulteriori attese e spese impreviste a causa della dogana. Ma considerando la provenienza dei prodotti in relazione alle spese di spedizione gratuite e ai prezzi contenuti non potrebbe essere altrimenti, soprattutto considerando la serietà offerta dal sito e l’ottima assistenza post vendita, caratteristica non sempre scontata nel panorama degli shop made in china.

In conclusione, nonostante diversi consumatori diffidenti e poco informati storcano ancora il naso quando si parla di acquistare prodotti dalla provenienza cinese, è ormai un dato di fatto che la stragrande maggioranza di tutti i prodotti tecnologici vengono prodotti proprio in Cina, anche i maggiori produttori fanno infatti produrre e assemblare i propri prodotti negli stabilimenti cinesi e stringono accordi con le principali aziende con sede a Taiwan.

Post precedente

IC-RF02: La mini tastiera QWERTY di iClever

Next Post
Motorola Moto G Turbo

Motorola Moto G Turbo: nuovo device di fascia media in arrivo, Snapdragon 615 e certificazione IP67

Articoli correlati