TIM e Vodafone annunciano il blocco dei servizi VAS

Vi è mai capitato di attivare per sbaglio un servizio in abbonamento ritrovandovi senza credito in pochi giorni? Se siete clienti TIM o Vodafone sarete lieti di sapere che gli operatori hanno annunicato il blocco dei servizi VAS come default, parliamo di tutti quei servizi che informano i clienti tramite SMS informativi.

Addio ai servizi a pagamento con TIM e Vodafone

Tutti i servizi a sovrapprezzo non potranno più essere attivati senza il consenso dell’utente, il quale dovrà fare richiesta per lo sblocco contattando TIM o Vodafone. Servizi in abbonamento che offrono oroscopi,giochi,notizie,meteo ed altro ancora via SMS a pagamento saranno solo un brutto ricordo.

L’AGCOM ci tiene a precisare che non verranno bloccati servizi come donazioni,televoto,bancari,posta elettronica certificata e servizi postali, dunque si parla solo di abbonamenti inutili che hanno un certo costo ogni settimana. Sono esclusi dal blocco automatico anche TIM Vision,Music e Games ed i servizi Vodafone oltre gli abbonamenti al Google Play Store e App Store dato che questi ultimi richiedono il consenso dell’utente al momento della registrazione.

Il blocco di default di tutti i servizi VAS è entrato in vigore poche ore fa, dunque ci vorrà qualche giorno per essere attivo per tutti i clienti.Se volete essere sicuri di non attivare servizi a pagamento per sbaglio senza attendere, potete sempre contattare TIM o Vodafone e richiedere il blocco manuale immediato.Una volta attivo potrete navigare in sicurezza, dato che non verranno più attivati abbonamenti per via del blocco.

Post precedente

TIM: Nuove offerte Super

Next Post

WhatsApp: Arriva il login rapido

Articoli correlati