Android 3.0 Honeycomb su SmartPhone

Android Honeycomb su smartphone era una cosa che ci aspettavamo. Inutile dire che gli sviluppatori delle custom rom aspettano il rilascio degli SDK da parte di Google con un interesse maggiore di quello che hanno gli utenti normali.Le prime notizie sono apparse ieri, in particolare da un comunicato via twitter di XDA.

Sinceramente stavo aspettando un comunicato del genere, ma non sapevo chi avrebbe fatto prima tra XDA e MoDaCo. Ha fatto prima XDA, comunque veniamo al nocciolo della questione. XDA parla di un porting, come quello che potete vedere nel video che ho inserito qui sotto.

Grazie a questo porting, che nel video è stato effettuato da Pocketnow.com possiamo valutare alcune caratteristiche che ovviamente saranno disponibili in alcuni smartphone forse alla fine dell’anno ma dobbiamo tenere presente che la maggior parte degli smartphone Android è dotata di s. o. Froyo 2.2, bisognerà aggiornare prima a Gingerbread 2.3 e poi si potrà arrivare a Honeycomb 3.0.

Dal video si possono notare poche cose tra cui il nuovo sistema di notifiche, che ovviamente poi nelle custom ROM potrà essere personalizzato, la maggiore rapidità di esecuzione, il multitasking migliorato e altro che vedremo in futuro. A me di Android Honeycomb piace l’aspetto futuristico della grafica. E a voi cosa piace di più?

Post precedente

LG Optimus 2x comunicato ufficiale

Next Post

Record di vendite per Samsung

Articoli correlati