Google ottimizza la ricerca su Android

Google ha apportato delle modifiche di funzionamento al suo motore di ricerca, in maniera da adattarlo perfettamente agli smartphone presenti sul mercato, in particolar modo dedicato al suo Android, il sistema operativo per telefonia mobile ideato da Google stesso.

Se da ora in poi andremo ad effettuare una ricerca usando il G1 vedremo che la pagina dei risultati è a tutto schermo, senza più lasciare spazi vuoti ed inutilizzati. Questo consente di concentrarsi maggiormente sui risultati della ricerca, migliorando senza dubbio l’esperienza di navigazione dell’utente. Tra le nuove funzionalità, infatti, è stata migliorata la visualizzazione dei risultati, che possono essere consultati senza dover fare più zoomate o scroll. In ogni caso, per comodità, sono stati creati dei pulsanti “touch friendly” e la possibilità di espandere le mappe. A tutti gli utenti è data comunque la possibilità di restare sulla vecchia visualizzazione, semplicemente cliccando sul pulsante a fondo di ogni ricerca.

Inoltre, è stata anche migliorata la velocità della ricerca stessa. Al momento, la nuova versione ottimizzata del motore di ricerca è disponibile solo in lingua inglese. Presto arriveranno anche le traduzioni, magari con l’inizio del nuovo anno e la diffusione di Android anche nel resto del mondo e in paesi che non hanno l’inglese come lingua madre.

Continuano i miglioramenti ad Android, qual’è il vostro punto di vista in merito?

Autore

Nessun commento

Lascia un commento