In tanti preparano cellulari Android based

L’effetto Android inizia a farsi sentire. Sono in tanti infatti che stanno preparando dei telefoni cellulari per il sistema operativo mobile sviluppato da Google.

Nelle scorse ore, infatti, molti nomi hanno aderito all’Open Handset Alliance, un’alleanza di produttori tecnologici: tra i più grandi possiamo citare senza ombra di dubbio Sony Ericsson, uno dei leader nella produzione di telefonini, e la stessa Ericsson, leader nella costruzione di impianti per la telefonia mobile. Proprio la Sony Ericsson fa sapere che il lancio del primo telefonino con installato Android è previso per la prima metà del prossimo anno.

Oltre a questi due big del settore, tanti altri nomi importantissimi stanno già lavorando: AKM Semiconductor, ARM, ASUSTek, Atheros, Borqs, Garmin, Huawei, Intel Motorola, Omron, Samsung Electronics, Softbank, Teleca, Toshiba e Vodafone. Non è ancora noto, però, in che maniera questi big abbiamo aderito all’Open Handset Alliance, ovvero se è solo per mettere mano ad alcuni pezzi di codice o se per tentare di lanciare un prodotto da zero.

Ma cosa significa questo notevole interessamento verso Android? Senza dubbio si tratta di vedere se Android possa far guadagnare mercato ai vari operatori. In ogni caso è senza dubbio una concorrenza tra la Android Alliance e la Symbian Foundation, creata dalla Nokia. Sarà una bella lotta, vedremo come finirà. Secondo voi?

Autore

Nessun commento

Lascia un commento