4 nuovi dual Sim da Gigabyte!

In occasione del Computex, evento dedicato ai computer e alla tecnologia, Gigabyte ha presentato 4 nuovi smartphone dual Sim equipaggiati con sistema operativo Android Ice Cream Sandwich. 

GSmart M1420

  • Display : 4.3 pollici
  • Risoluzione : WVGA
  • Processore : 1Ghz
  • Fotocamera posteriore : 8 Megapixel
  • Fotocamera anteriore : 1.3 Megapixel
  • Connettività : Wifi e Bluetooth
  • Chipset : Cortex A9 MT6575 Mediaket
  • Sistema operativo : Android 4.x Ice Cream Sandwich

GSmart M1320

  • Display : 3.5 pollici
  • Risoluzione : 480 x 800
  • Processore : 1Ghz
  • Memoria interna : 4Gb
  • Ram : 512 Mb
  • Fotocamera : 3 megapixel
  • Connettività : Wifi e Bluetooth
  • Sistema operativo : Android 4.x Ice Cream Sandwich

GSmart G1362

  • Display : 4.3 pollici
  • Processore : 1.2 Ghz
  • Memoria interna : 4Gb
  • Ram : 512 Mb
  • Fotocamera posteriore  : 5 megapixel
  • Fotocamera anteriore : VGA
  • Connettività : Wifi e Bluetooth  3.0
  • Sistema operativo : Android 4.x Ice Cream Sandwich
GSmart G1342
  • Processore : 800  Mhz
  • Memoria interna : 1Gb
  • Ram : 512 Mb
  • Sistema operativo : Android 4.x Ice Cream Sandwich

Purtroppo il costo dei 4 dispositivi non è ancora stato annunciato cosi come la data di uscita e i territori dove saranno disponibili, non ci resta che attendere maggiori dettagli.

Quale dei 4 smartphone dual sim Android preferite? Personalmente come design e prestazioni se dovessi acquistarne uno dei quattro punterei sul modello GSmart M1420 e voi? Gli smartphone sono riportati in ordine di prestazioni ed eventualmente costo. Infatti come potete notare si parte dal modello M1420 con ottime prestazioni, design e fotocamera per arrivare al modello GSmart G1342 con un design più classico, e un processore meno potente per non parlare di solo 1Gb a disposizione come memoria interna, che è sembra di più di quella offerta dall’Xperia Play…. ossia 400Mb che non bastano nemmeno per un gioco di ultima generazione e che quindi necessita di una microSD esterna.

Inoltre nonostante come caratteristiche tecniche non è il max per qualche strana ragione vanta dell’ultima versione del noto sistema operativo, è proprio vero che gli ultimi dispositivi che siano di fascia medio, alta o bassa vanteranno per la maggior parte di ICS a differenza di quelli attualmente presenti sul mercato.

Post precedente

Sony Xperia Ion: veste in rosso per debuttare in Europa

Next Post

Vodafone Smart 2: un Androidino super economico

Articoli correlati