Android 13 GO Edition annunciata

Con un post pubblicato sul blog ufficiale, Google annuncia il lancio di Android 13 Go Edition, una versione alleggerita del sistema operativo, destinata naturalmente agli smartphone economici, dunque ai dispositivi con prestazioni inferiori, come poca memoria RAM, poco spazio di archiviazione, Soc meno potente e cosi via dicendo.

Android 13 diventa più leggero e scattante con la versione GO

Come accaduto già in passato con Android 8.1 Oreo e Android 12, Google ha deciso di riproporre la GO Edition del suo sistema operativo, permettendo dunque a chi non ha uno smartphone potente di eseguire l’ultima versione Android.

Quando introducemmo la Go Edition diversi anni fa, adattammo la nostra piattaforma ai telefoni economici e con memoria e spazio limitati. L’esigenza sorge anche oggi, dato che quasi 180 milioni di persone utilizzano dispositivi di questo tipo. Per servire al meglio il numero sempre più crescente di utenti Android, abbiamo deciso di riproporre la Go Edition, basandoci su affidabilità, usabilità e personalizzazione.

Google ha poi chiarito la cosa soffermandosi sui seguenti punti:

Per la prima volta abbiamo introdotto in una versione GO l’aggiornamento del sistema Google Play, permettendo ai dispositivi di restare aggiornati. Lo strumento consente di rendere più rapido e semplice il rilascio di update critici senza compromettere lo spazio di archiviazione del dispositivo. Non dovrete più attendere il rilascio di una nuova versione Android o un aggiornamento da parte del produttore dello smartphone, in termini di sicurezza. Android 13 Go Edition presenta un’intelligenza artificiale che aiuta ad ottenere di più dal proprio telefono, tra le novità segnaliamo la funzione Scoperta, che permette di scorrere direttamente dalla schermata iniziale alla lista dei contenuti, oltre le autorizzazioni per notifiche, preferenze di lingua per ogni app ed altro ancora.

Non è tutto, Android 13 Go Edition riceve anche la nuova Material You:

Il concetto di design sviluppato da Google è in continua evoluzione. Per la prima volta anche su smartphone economici è presente la nuova Material You, la quale permette di personalizzare l’intera combinazione di colori per coordinarla allo sfondo, proponendo fino a 4 combinazioni di colori tra cui scegliere, al pari con le precedenti versioni Android.

Non resta che attendere il rilascio per tutti gli smartphone supportati.

Post precedente

Come bloccare la pubblicità su Android senza ROOT

Next Post

Samsung annuncia Android 13 con One UI 5 in Italia: Modelli supportati e novità

Articoli correlati