Octo: Il nuovo Malware bancario

Non è la prima e purtroppo non sarà nemmeno l’ultima volta che trattiamo argomenti come i malware su Android. Di recente una nuova minaccia è arrivata su Mobile, stiamo parlando del potente trojan Octo, il quale attacca naturalmente i conti bancari.

Octo: Attenti alla nuova minaccia

Octo è un Trojan ad accesso remoto, vale a dire un RAT (Remote Access Trojan), e non è di certo una novità considerando che il suo capostipide chiamato Exobot operava già nel 2016. La nuova minaccia è in grado di nascondere le sue attività, mimetizzandosi perfettamente all’interno di un’applicazione apparentemente innocua, disponibile per il download nel Google Play Store.

Non è tutto, il letale virus in questione può disabilitare Play Protect, di conseguenza ciò rende difficile il rilevamento. Il malware sfrutta i servizi di accessibilità per celare le sue notifiche, agendo indisturbato, eseguendo azioni senza il consenso della vittima. Oto dispone di un keylogging, al fine di tenere traccia di tutto ciò che viene digitato, come PIN, passworded altro ancora, trasferendo i testi in un server remoto.

La minaccia si nasconde in app come Fast Cleaner, usata anche da virus quali Alien e Xenomorph. Applicazioni sviluppate per uno scopo che le rende facilmente scaricabili da chi è inesperto, ma che in realtà hanno un obiettivo ben diverso. La cosa più grave è che è in grado di aggirare l’autenticazione a due fattori, il che rende qualsiasi sistema di sicurezza obsoleto, dato che come detto può leggere ciò scrivete, quindi anche il numero generato per il 2fa.

Il consiglio è quello di scaricare solo app ufficiali, evitare applicazioni da Sorgenti Sconosciute, avere un antivirus attivo ed ovviamente il 2fa.

Post precedente

Passcode da non usare: Come creare Pin sicuri

Next Post

Moto G52 annunciato con uscita, prezzo e dettagli

Articoli correlati