Safer Internet Day: Google annuncia importanti novità per privacy e sicurezza

Navigare sulla rete può risultare molto pericoloso se non si protegge la propria privacy e sicurezza, sopratutto a causa delle numerose truffe che si aggirano su Internet, senza contare malware, trojan, spyware e virus vari pronti a infettare smartphone e tablet Android ai danni delle vittime.

In occasione del Safer Internet Day, Google ha annunciato delle importanti e interessanti novità per privacy e sicurezza, scopriamo insieme di cosa si tratta.

Autenticazione a due fattori

Si parte con il 2fa, ossia autenticazione a due fattori, un potente, utile e oseremmo dire indispensabile strumento per proteggere l’accesso ai propri account da eventuali violazioni o intrusioni non autorizzate. Uno dei servizi più usati al mondo di Google è indubbiamente Gmail, per questo motivo Google ha espresso il desiderio e l’intenzione di migliorare la sicurezza per garantire la massima tranquillità agli utenti durante l’uso di Gmail.

Dallo scorso anno è stata resa obbligatoria l’autenticazione a due fattori, la quale come da nome, nel caso non lo sappiate, permette di accedere ad account Gmail non solo con username e password ma anche con un codice monouso inviato via sms, email o tramite app Google Authenticator su iOS e Android. Grazie al 2fa, Google ha notato di come il numero di account compromessi sia stato ridotto del 50%.

Google consiglia di effettuare un checkup di sicurezza, consultando la guida che trovate a questo indirizzo, modificando le password compromesse e risolvere eventuali problemi con i dispositivi collegati al vostro account Google, evitando quindi violazioni e intrusioni vaie, inoltre tramite queste istruzioni potete attivare autenticazione a due fattori Google.

Se avete dimenticato la password Google potete utilizzare lo strumento Password Manager incluso in Chrome.

Informazioni al sicuro

Per far comprendere al meglio agli utenti l’improtanza di prestare maggiore attenzione nei confronti della sicurezza, Google ha annunciato una partnership con Khan Academy, una organizzazione no-profit che offrirà a tutti delle lezioni gratuite nelle quali verranno illustrati i principali metodi per proteggersi online.

A partire dal prossimo mese sarà possibile usufruire di una nuova funzione per la navigazione sicura, evitando di mettere a rischio i propri dati. La funzione in questione può essere attivata tramite le Impostazioni dell’account, oppure effettuando un controllo di sicurezza.

L’importanza della privacy

Se difendersi online preoccupandosi della propria sicurezza è importante, lo è ancor di più la Privacy. Google ha creato uno strumento chiamato Privacy Checkup, con il quale tenere sotto controllo i dati raccolti da terze parti durante la navigazione online.

Con lo strumento in questione potrete sapere quali applicazioni possono accedere ai vostri dati e in che modo vengono utilizzati, quindi avrete la possibilità di negare loro il permesso, riducendo la circolazione sulla rete delle informazioni personali.

Le novità non finiscono qui, a partire dai prossimi mesi sarà disponibile la modalità Guest per Google Assistant in nuove lingue, al fine di offrire agli utenti la possibilità di usare in modalità anonima gli speaker, senza salvare informazioni sull’account Google.

Google ogni anno migliorare i suoi servizi per offrire il massimo della sicurezza e della privacy ai suoi utenti.

Post precedente

Come non farsi bannare su WhatsApp

Next Post

Samsung annuncia i Galaxy S22 e Galaxy S22+

Articoli correlati