Google Maps si rinnova con delle importanti novità

Durante la conferenza I/O 2021, Google ha riservato un posto speciale anche per Maps, il quale è pronto a rinnovarsi con delle importanti e interessanti novità. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

La prima, già anticipata lo scorso mese, è pensata per salvaguardare l’ambiente, mediante il percorso consigliato da seguire per rispettare appunto l’ambiente. La funzione in questione prende il nome di Eco-friendly route ed arriverà nei prossimi giorni.

Google Maps consiglierà al conducente il miglior percorso per avere il minor impatto ambientale per quanto riguarda i consumi di carburante. Qualora il tempo impiegato per raggiungere la destinazione risultasse più del previsto, Google Maps si preoccuperà di fornirvi delle possibili alternative.

Un’altra interessante novità riguarda il Safer Routing, una funzione che permetterà di seguire il percorso più sicuro per arrivare a destinazione, tenendo presente come fattori sia le condizioni del tempo che traffico ed eventuali ostacoli presenti sulla carreggiata, ciò è possibile grazie all’intelligenza artificiale.

L’applicazione segnelerà i percorsi con traffico a singhiozzo in modo da risparmiare più tempo per raggiungere la destinazione ed evitare incidenti. Camminando in un nuovo quartiere potrete accedere rapidamente a Live View direttamente dalla mappa, dando uno sguardo ad utili informazioni su negozi e locali vari nei dintorni, con tanto di recensioni e foto. Maps mostrerà i segnali stradali per incroci complessi.

La nuova funzione include mappe stradali dettagliate per oltre 50 città tra cui Berlino,San Paolo,Seattle e Singapore. Mediante l’intelligenza artificiale potrete visualizzare marciapiedi,attraversamenti pedonali,isole pedonali e la larghezza della strada.

Google Maps segnalerà sia gli orari di punta dei negozi che le zone della città più affollate, in modo da evitare assembramenti. Google è al lavoro anche per evidenziare i luoghi più pertinenti in base all’ora del giorno.

Le novità in questione arriveranno nel corso dei prossimi mesi, per cui non resta che attendere.

Post precedente
Next Post

Google Assistant si rinnova con delle novità

Articoli correlati