Google fixa un Bug nelle notifiche

Scoperto e segnalato a Febbraio, il bug nelle notifiche che metteva a rischio i dati degli utenti è stato finalmente risolto.

Google risolve il bug delle notifiche su Android

Google ha avviato il rilascio di un nuovo aggiornamento poche ore fa, il quale risolve definitivamente il problema, recatevi dunque nel Play Store per aggiornare i Google Play Services.

Nel caso non lo sappiate, i dati raccolti dal tracciamento su Android sono salvati nella memoria del sistema, inaccessibile alla maggior parte delle applicazioni in esecuzione, solo le app preinstallate dai produttori degli smartphone dispongono dei privilegi necessari per accedere ai log.

La falla in questione fortunatamente pare non sia stata utilizzata, dunque i vostri dati dovrebbero essere al sicuro. Sfruttandola era possibile risalire ai dati personali degli utenti con applicazioni malevoli. Per mesi Google ha sempre sostenuto che i dati degli utenti erano al sicuro, a quanto pare non era cosi.

Aggiornando i Google Play Services dovrete essere realmente al sicuro ora. Stando a quanto affermato da alcuni specialisti pare che la risoluzione del bug richiedeva pochi minuti, bastava semplicemente rivedere una riga del codice, il che non spiega il perchè Google abbia impiegato mesi per fixarlo ma l’importante è bene quel che finisce bene no?

Post precedente

I migliori antivirus gratis per Android

Next Post

Instagram Best Nine 2021: Cos’è e Come funziona

Articoli correlati