Anche per Sharp Android è un’opzione

Masafumi Matsumoto, facente parte dell’esecutivo di Sharp, in una recente conferenza stampa tenuta a Tokio, ha fatto sapere che la sua azienda sta considerando l’opzione di dotare i suoi smartphone di Google Android.

L’obiettivo di Sharp, fa sapere Matsumoto, è quello di espandersi nel mercato degli smartphone, sia in Europa che negli Stati Uniti. Android potrebbe diventare, a questo punto, una valida alternativa a Window Mobile per gli smartphone prodotti dall’azienda giapponese.

Matsumoto fa sapere inoltre che questa possibilità di scelta è stata dettata dall’andamento delle richieste del mercato degli smartphone. In ogni caso la Sharp non ha intenzione di affidarsi ad un unico sistema operativo, per cui Android e Window Mobile diventano, a questo punto, due opzioni intercambiabili.

Sharp è già entrata nel mondo di Linux, grazie allo sviluppo di Zaurus, dei computer palmari realizzati dalla Sharp per il mercato giapponese. L’introduzione di Android all’interno degli smartphone Sharp farebbe in modo che l’azienda abbia un ottima alternativa a Window Mobile senza sacrificare efficienza di sviluppo ed operativa.

Sembra ancora una volta che Google stia facendo passi da gigante nello sviluppo e nella diffusione del suo sistema operativo, sempre più aziende lo chiedono. Voi cosa ne pensate? Secondo voi, chi vincerà la sfida Android – Windows Mobile?

Autore

Nessun commento

Lascia un commento