Google Stadia: Arriva lo State Share

Google Stadia a breve accoglierà una nuova e tanto richiesta funzionalità, ossia lo State Share. Scopriamo insieme di cosa si tratta e quando sarà disponibile.

State Share: L’evoluzione della condivisione di Google Stadia

Mentre su Xbox Series, PS5 vi è la possibilità di condividere screenshot e clip video, su Google Stadia dal 20 Gennaio sarà possibile condividere parti di un gioco, permettendo ad altri di giocarle.

Lo State Share è proprio questo, la possibilità di ritagliare dal gioco intero una specifica porzione per permettere ai follower, amici o spettatori di giocarla, basandosi sui parametri quali Area di partenza, Obiettivi, Eequipaggiamento e Difficoltà.

La nuova funzionalità arriva in concomitanza con il lancio di Hitman 3, sarà disponibile non solo in quest’ultimo titolo ma anche nei precedenti, si tratta dunque di una funzione che va implementata dagli sviluppatori per ciascun gioco, quindi non sarà possibile condividere parti di un gioco in tutti i titoli presenti nel catalogo.

Il creatore della condivisione dopo aver scelto la parte del gioco da condividere e impostati i parametri menzionati, riceverà un link da fornire poi ad altri per permettere di giocare la porzione scelta e con i parametri impostati. Una funzionalità decisamente interessante qualora vogliate sfidare i vostri follower e spettatori a superare un boss, una parte di un livello o una specifica missione.

Resta da capire quali saranno i titoli che nel corso dell’anno accoglieranno il supporto dello State Share.

Post precedente

Samsung presenta SmartThings Find: un nuovo, semplice modo di localizzare i dispositivi Galaxy

Next Post

Kena Mobile: Le nuove offerte del 18 Gennaio 2021

Articoli correlati