Android: Nel 2021 milioni di smartphone e tablet non potranno aprire specifiche pagine web

A partire da Gennaio 2021, il 33,8% degli smartphone e tablet Android non potranno più navigare in oltre il 30% dei siti internet. Il motivo? Presto detto.

Per rendere sicuro Internet è stato introdotto il passaggio al protocollo di sicurezza HTTPs, questo modello impedisce l’attacco da parte di hacker, ma ciò crea inevitabilmente problemi a tutti i vecchi dispositivi.

Il nuovo modo di gestione dei certificati causerebbe l’incompatibilità con gli smartphone o tablet non aggiornati.

Come risolvere il problema senza acquistare un nuovo dispositivo

Tutti i dispositivi che non supportano il certificato ISRG Root X1 non potranno più navigare nei siti che lo utilizzano. Si parla di tutti i terminali con Android 7.1 o versioni antecedenti.

Secondo delle stime pare che il traffico proveniente dai dispositivi che non saranno più compatibili si aggiri attorno al 5%, una percentuale da non sottovalutare, tenendo presente che molti non possono acquistare un nuovo dispositivo.

Non sono però solo brutte notizie, a quanto pare utilizzando il browser Mozilla Firefox non dovreste riscontrare problemi, dato che a differenza di altri browser, gestisce da solo i certificati SSL, dunque non si appoggia su Android.

Se il vostro dispositivo è compatibile con Firefox, vi consigliamo di installare il browser tramite il Play Store.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, LudomediaInstagram