Aptoide nel mirino degli Hacker: Rubate le credenziali di 20 milioni di utenti

Gli utenti Android più veterani sicuramente conosceranno Aptoide, lo store alternativo al Play Store che fino a diverso tempo fa proponeva anche le versioni craccate delle applicazioni a pagamento.

Oggi Aptoide è noto come uno store sempre alternativo ma dove è possibile scaricare applicazioni che non è possibile trovare nel Play Store, oltre chiaramente a molte altre app presenti sullo stesso e in altri store concorrenti. 

Inutile dirvi che vi consigliamo sempre di ricorrere allo store ufficiale di Google per maggiore sicurezza.

Aptoide bucato dagli hacker: 20 milioni di utenti compromessi

Che sia dovuto alla noia della quarantena a causa del Coronavirus o un modo per dimostrare che Aptoide non è sicuro, non lo sappiamo, eppure un team di hacker ha colpito la piattaforma nel weekend.

20 milioni sono gli utenti colpiti, credenziali come login, password e indirizzi email sono finiti nelle mani del malintenzionati. Qualora abbiate effettuato l’iscrizione ad Aptoide potreste essere a rischio.

Il nostro consiglio è quello non solo di cambiare password ma anche di abilitare l’autenticazione a due fattori nella vostra casella di posta elettronica ed eventuali account associati.

I dati rubati verranno pubblicati online per metterli a disposizione di tutti, per cui affrettatevi prima di ritrovarvi nei guai come si suol dire. La maggior parte dei servizi al giorno d’oggi offre l’autenticazione a due fattori, un accesso sicuro al proprio account che prevede non solo la tradizionale password ma anche un codice inviato via email, sul proprio cellulare tramite SMS o applicazione di autenticazione.

Scopri come abilitare l’autenticazione a due fattori nell’account Google. 

Post precedente

OPPO Find X2 Lite annunciato ufficialmente

Next Post

Zoom di nuovo sotto attacco: 500 mila credenziali finiscono nel Deep Web

Articoli correlati