HomeAndroid NewsAndroid 10: Tutte le funzionalità annunciate ma non ancora rilasciate

Android 10: Tutte le funzionalità annunciate ma non ancora rilasciate

Android 10 è ufficialmente in BETA da qualche mese sui dispositivi supportati, delle funzionalità annunciate non tutte sono ancora state rilasciate. Scopriamo insieme quali sono le novità alle quali Google sta attualmente lavorando.

Tutte le novità di Android 10 non rilasciate

Cattura dello schermo

La prima novità risiede nella possibilità di catturare lo schermo nativamente, quindi senza ricorrere alle applicazioni esterne. Nella prima BETA di Android 10 era stata introdotta per poi essere rimossa essendo in fase di test.

La cattura dello schermo come avviene su smartphone come il Galaxy Note 10 sarà possibile tramite un’apposito flag attivabile dalle impostazioni

Condivisione rapida di file

Un’altra interessante funzionalità risiede nella possibilità di condividere rapidamente file, indirizzi web, immagini ed altro con dispositivi Android attraverso il Fast Share presente nel Google Play Services.

La funzione in questione è simile ad Airdrop, tuttavia è ancora in fase di sviluppo per tanto ci vorrà del tempo prima di vederla operativa. 

Regole

La funzione in questione permette di automatizzare alcuni aspetti del proprio dispositivo, come ad esempio l’attivazione della modalità Non disturbare. Regole funziona come Tasker, nota applicazione presente nel Play Store, tuttavia per ora è possibile utilizzarla solo se si possiedono i permessi di root e solo nella BETA 5 di Android 10.

Traduzione dei testi e Modalità notturna automatica

Questa funzionalità sicuramente attirerà la vostra attenzione, riguarda la possibilità di tradurre parti di testo scritte in lingue differenti da quella di default tramite Google Traduttore.  La funzione in questione sarà attivatile tramite l’apposito pulsante.

Per quanto riguarda invece la modalità scura, anche se è già presente in Android 10, Google sta lavorando ad un sistema che permette di attivarla e disattivarla automaticamente sulla base di specifiche condizioni.

Notifiche adattive

La suddetta funzione impedisce allo smartphone di vibrare o suonare in presenza di notifiche di bassa priorità, sfruttando azioni e risposte predefinite per alcune notifiche. 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento