HomeAndroid NewsWhatsApp: Via ai BAN di Gruppi o Utenti che usano parole sospette

WhatsApp: Via ai BAN di Gruppi o Utenti che usano parole sospette

Da ieri è disponibile un nuovo aggiornamento per WhatsApp, il quale permette di impedire ai contatti di aggiungervi automaticamente ad un gruppo, prima di parlarvi di questo vogliamo segnalarvi di misteriosi Ban iniziati in queste ultime ore ai danni di interi gruppi o singoli utenti, scopriamo insieme il perchè. 

Ban su WhatrsApp? Ecco il perchè!

Numerosi utenti hanno segnalato su Reddit di essere stati bannati da WhatsApp o di ritrovarsi il proprio gruppo chiuso e cancellato, il motivo? L’utilizzo di parole inappropriate o comunque sospette.

Ciò dimostra di come sia i gruppi che le conversazioni private sono a disposizione degli sviluppatori, per evitare magari eventuali attentati. Coloro che violano i Termini di Servizio dell’applicazione potrebbero rischiare la sospensione permanente dal servizio.

In altre parole non potrete più utilizzare WhatsApp con il numero di telefono in uso o addirittura con il terminale. Se siete amministratori di un gruppo WhatsApp vi consigliamo di impedire ad altri membri di cambiare la descrizione ed il logo del Gruppo. 

Badate inoltre a ciò che scrivete o che scrivono altri membri. Purtroppo non ci è dato di sapere attualmente quali sono queste parole sospette che potrebbero costarvi il Ban.

Come impedire di aggiungervi ad un gruppo su WhatsApp

Veniamo ora alla nuova funzionalità introdotta di recente, la quale vi permette di evitare di essere aggiunti automaticamente ad un Gruppo WhatsApp.  Procedete dunque come segue:

  1. Aprite WhatsApp sullo smartphone
  2. Tappate sull’icona dei 3 puntini in alto a destra
  3. Tappate su Account 
  4. Tappate su Privacy
  5. Tappate su Gruppi

Da qui potete decidere se :

  • Tutti possono aggiungervi al gruppo
  • Solo i vostri contatti possono aggiungervi al gruppo
  • Solo i vostri contatti possono aggiungervi al gruppo ad eccezione di….

Una volta scelto tappate su Fine! 

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento