HomeAndroid NewsAutovelox su Google Maps: Come attivare le segnalazioni

Autovelox su Google Maps: Come attivare le segnalazioni

Google Maps si arricchisce con gli Autovelox. A partire da oggi potrete ricevere segnalazioni sulla presenza di autovelox fissi tramite l’app di Google, disponibile anche in Italia.

Autovelox su Google Maps? Ecco come funzionano!

Dopo mesi dall’annuncio, gli autovelox sono disponibili anche in Google Maps grazie a Waze, applicazione per la navigazione acquistata nel lontano 2003 da Google. Gli smartphone riceveranno segnalazioni automatiche sulla presenza di autovelox durante l’uso di Google Maps, a patto che aggiornate l’app all’ultima versione disponibile.

Una volta impostata la modalità navigazione in Maps, e scelta di conseguenza la destinazione, potrete viaggiare ricevendo avvisi sulla posizione di autovelox imminenti. Attraverso un’apposita icona arancione su mappa, potrete conoscere la posizione degli autovelox fissi con tanto di velocità e in continuo aggiornamento.

Se riscontrate la presenza di autovelox non segnalati nell’applicazione, potrete farlo da voi per informare gli altri utenti. Ci teniamo a precisare che la segnalazione di autovelox temporanei, quelli solitamente installati per cogliere sul fragrante coloro che infrangono le regole stradali, sono illegali.

Per leggere ogni autista è tenuto a conoscere la presenza di un eventuale autovelox fisso, ed i cartelli su strada ne sono la testimonianza, ma il discorso non vige per i mobili o temporanei che dir si voglia. Guidate con prudenza e buona navigazione con gli Autovelox di Google Maps.

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento, trascorre le giornate nei meandri più tenebrosi della Transilvania, cibandosi di conoscenza. Se volete contattarmi potete farlo con una Email o sui Social Facebook,Twitter, Ludomedia , Instagram.

Nessun commento

Lascia un commento