Google potrebbe lasciare la Cina, ed Android?

Alcuni giorni fa sappiamo che Google ha minacciato di cessare il proprio operato in Cina, dopo la scoperta che alcuni account Gmail sono stati hackerati dal paese orientale. Alcuni inoltre sospettano che dietro questi attacchi possa esserci anche il governo cinese.

Relativamente alla presenza attuale di Google in Cina, c’è chi dice che una tale mossa avrebbe uno scarso impatto, dato che in Cina Google ha il 31 per cento del mercato, mentre Google stesso ricava da 300 a 600 milioni di dollari in pubblicità associata alla ricerca, pari a circa l’1 o il 2 % del fatturato totale. Dunque l’uscita di Google dalla Cina non avrebbe grande impatto, ma è onestamente difficile immaginare come Google non possa essere colpito dal lasciare la Cina.

Il paese ha infatti circa 360 milioni di utenti web. Dal 5 gennaio Google ha iniziato a vendere anche in Cina il suo Nexus One. Se Google cessa di fare affari in Cina, sicuramente non avrà più possibilità di vendere telefoni basati su Android nel paese.

Forse però è proprio grazie al fatto che Android è open source che il sistema operativo di Google potrebbe comunque sopravvivere in Cina, cosa che invece non accadrebbe, ad esempio, se la Apple dovesse chiudere completamente con il paese orientale.

Secondo voi, quale sarà il futuro di Android in Cina?

Post precedente

Erick Tseng parla del futuro di Android

Next Post

Arriva il Motorola Motoroi

Articoli correlati