HomeAndroid NewsMan in The Disk: La nuova minaccia che colpisce gli smartphone

Man in The Disk: La nuova minaccia che colpisce gli smartphone

Check Point Software Technologies ha recentemente scoperto e segnalato una nuova minaccia per infettare gli smartphone con sistema operativo Android,a seguire maggiori dettagli. 

Arriva Man in the Disk: La nuova minaccia Android

Si chiama Man in the Disk e sfrutta le applicazioni Android che utilizzano la memoria esterna per l’archiviazione dei dati, iniettando un codice malevolo.  Google naturalmente consiglia di utilizzare la memoria interna del dispositivo per l’installazione delle applicazioni o per il salvataggio di foto e video ed altre informazioni personali, piuttosto che ricorrere alle microSD.

Alcuni ricercatori hanno scoperto che molte tra le app più popolari come Google Translate, Google Voice Typing, Google Text-to-Speech, Xiaomi Browser, utilizzano memorie esterne.  

Il tuo smartphone Android è infetto? Leggi Come eliminare il VIRUS che apre pagine SPAM a caso in Google Chrome per risolvere il problema.

L’attacco è simile al Man in the Middle, è in grado di intercettare e manipolare i dati presenti nella memoria esterna, sostituendoli con dei malevoli, infettando di conseguenza l’app installata che utilizza i suddetti dati e in poco tempo l’intero dispositivo.

I ricercatori affermano che le app che si affidano alla memoria esterna per conservare i dati, possono essere afflitte dal malware molto più facilmente rispetto quelle presenti nella memoria interna. Milioni di utenti Android sono potenzialmente vulnerabili alla nuova minaccia.

Di seguito vi riportiamo il video con il malware in azione:

Autore Giovanni Damiano
Giovanni Damiano

SEO WEB COPYWRITER: Tester, Recensore, Blogger ,Youtuber e Streamer, appassionato di Tecnologia e Intrattenimento Videoludico

Nessun commento

Lascia un commento