Arriva il Malware che si finge Uber

Symantec, noto team specializzato in sicurezza informatica, ha reso noto, dell’esistenza e diffusione su Android, di un nuovo malware, il quale si spaccia per Uber, allo scopo di infettare gli smartphone dei malcapitati. 

Scoperto un nuovo Malware Android che si camuffa da Uber

Il malware in questione prende il nome di Android.Fakeapp Trojan, camuffandosi da Uber, clonando la sua interfaccia grafica, memorizza numero di telefono e password del malcapitato,  inviandole ad un server remoto.  

Android.Fakeapp Trojan, è in grado di caricare la schermata di Uber e la relativa posizione geografica, allo scopo di ingannare al meglio gli utenti. Symantec invita gli utenti ad aggiornare costantemente i software di protezione come Antivirus e di non scaricare mai applicazioni esternamente al Play Store o che non siano ufficiali.

Un responsabile presso Uber ha affermato:

Allo scopo, di tenere sotto controllo la situazione, bloccando accessi non autorizzati, offriamo agli utenti, la possibilità di accedere tramite la scansione del proprio volto, inoltre invitiamo tutti, a non scaricare la nostra App al di fuori del Play Store. 

Per maggiori informazioni su come proteggersi al meglio su Android, vi invitiamo a consultare il nostro articolo dedicato I migliori antivirus gratis per Android

Post precedente
Come resettare Huawei P10 Lite

Come resettare Huawei P10 Lite grazie a due ottimi metodi

Next Post

Come controllare il PC dallo smartphone

Articoli correlati