I Samsung Galaxy S7 e S7 Edge NO Brand si aggiornano a Nougat

Finalmente e ufficialmente arriva anche per i possessori di un Galaxy S7 o S7 Edge NO BRAND, il tanto atteso aggiornamento a Nougat. Scopriamo insieme come aggiornare il dispositivo.

Nougat disponibile sui Galaxy S7 e S7 Edge NO BRAND

Dopo il rilascio per le versioni brandizzate, Nougat arriva anche sui Galaxy S7 e S7 Edge classici e quindi NO BRAND. Se avete il dispositivo allo stato originale, vi basta con la connessione Internet attiva recarvi nelle impostazioni alla voce aggiornamento, se invece avete modificato lo smartphone con i permessi di ROOT, procedete come segue:

  1. Scaricate per prima cosa Samsung Switch da QUI e installatelo sul PC
  2. Collegate lo smartphone al PC con un cavetto USB
  3. Lanciate il Samsung Switch ed installate i driver dello smartphone
  4. Attendete e se viene notificato un nuovo aggiornamento comparirà il pulsante Download
  5. Cliccate sul pulsante e attendete la fine della procedura

ATTENZIONE: L’aggiornamento a Nougat via Switch ovviamente rimuoverà i permessi di ROOT che avete installato in precedenza. E’ consigliabile eseguire un backup del sistema prima di procedere cliccando su Backup.

Questa procedura vi permetterà di ripristinare il sistema nelle condizioni prima dell’aggiornamento con tutte le app installate, foto, video, contatti e messaggi vari, per cui è consigliabile farlo prima di aggiornare a Nougat. Qualora Switch non notificasse l’aggiornamento, dopo aver fatto il backup ripristinate il dispositivo ed eseguite l’aggiornamento classico dallo smartphone stesso. Ovviamente in questo caso il Backup non è più necessario se tutto è andato a buon fine.

Post precedente

Samsung annuncia il Galaxy Xcover 4

Next Post

Diventa un Samurai su Android con Slice and Rise

Articoli correlati