Giappone: Prese USB nei mezzi pubblici per la ricarica degli smartphone

Il Giappone non smette mai di stupirci. Di recente sono stati avvistati su alcuni mezzi di trasporto pubblici nel sol levante, delle prese USB per la ricarica di smartphone, tablet o un qualsiasi altro dispositivo. 

Ricaricare lo smartphone sui Bus in Giappone

Se vi recate in Giappone per lavoro, studio o vacanza e non avete un Power Bank con voi, potrebbe essere alquanto spiacevole ritrovarsi lo smartphone scarico, per questo motivo è stato deciso di portare sui mezzi di trasporto giapponesi, la possibilità di ricaricarli collegandoli a delle prese USB.

Secondo quanto riportato da IT Media a Tokyo per ora solo alcuni bus hanno installato tali porte, sono ancora in fase di test per cui non aspettatevi di trovarli ovunque ma se vi capita di salire a bordo di un bus con le porte USB, potete utilizzarle per ricaricare i vostri dispositivi durante la corsa. Se il test ha esito positivo potremmo trovare ben presto porte USB in tutti i mezzi Giapponesi, dai bus alle metro.

Vi informiamo che a Londra e Singapore i mezzi di trasporto con porte USB sono in funzione da tempo, solo di recente anche il Giappone ha abbracciato questa idea per andare incontro alle esigenze di tutti i viaggiatori che usano i mezzi pubblici per spostarsi nella capitale. Ovviamente essendo porte USB universali non dovete temere per il voltaggio, basta collegare lo smartphone o tablet anche occidentale via USB per ricaricarlo, non è necessario disporre di adattatori contrariamente a quanto accade con le prese giapponesi tradizionali.

Cosa nè pensate? A voi i commenti!

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento