Recensione NVIDIA SHIELD TV

Su gentile concessione di NVIDIA seppur per un periodo di tempo limitato, abbiamo avuto modo di provare la NVIDIA SHIELD TV, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione.

shield-tv

NVIDIA SHIELD TV: Una console da gioco con OS Android

Partiamo dall’Unboxing, nella confezione molto generosa in termini di dimensioni troverete:

– Un controller NVIDIA SHIELD
– Un cavetto USB per la carica del controller
– Un cavo HDMI per il collegamento della console al televisore
– Un alimentatore
– Adattatori per la corrente
– Un manuale di istruzioni
– La console NVIDIA SHIELD TV

Funzionamento

La prima cosa da fare è collegare la SHIELD TV ad una presa di corrente utilizzando l’alimentatore e l’adattatore in dotazione, dopo di che collegare un cavo HDMI dalla SHIELD TV al televisore e premere il tasto di accensione con il logo NVIDIA posto nella parte frontale del dispositivo.

L’accensione inizialmente è lenta in quanto la piattaforma deve configurare il tutto per il primo avvio, vi verranno richiesti i dati di accesso Google se li avete, una connessione alla rete Wifi o LAN, termini di servizio e quanto altro ancora. Se collegate la SHIELD TV al router o modem che sia vi verrà notificato un nuovo aggiornamento per il GeForce Experience obbligatorio quanto importante del peso di 1GB circa.

Prima di accedere al sistema operativo vero e proprio bisogna configurare controller ed eventualmente il telecomando se l’avete acquistato, quindi premere e tenere premuto il pulsante GEFORCE sul dispositivo per pochi secondi fino a quando non lampeggia, dopo di che seguire la procedura guidata.

Terminata la procedura di configurazione vi ritroverete di fronte la dashboard NVIDIA SHIELD dove potete :

– Visualizzare gli ultimi video su Youtube
– Giocare ai titoli di successo
– Accedere allo SHIELD STORE / HUB dove poter acquistare, scaricare e giocare ai titoli NVIDIA
– Accedere al Play Store per i giochi Android
– Accedere alle Impostazioni della piattaforma
– Spegnere o riavviare la piattaforma

La NVIDIA SHIELD TV cosi come il tablet offre la possibilità di :

– Giocare via CLOUD a titoli come Tomb Raider tramite il servizio GEFORCE NOW (Gratis per 3 mesi)
– Giocare ai titoli Android TV supportati
– Giocare ai giochi NVIDIA

Ci tengo a precisare che per quanto riguarda i titoli Android non sono rimasto molto soddisfatto in quanto a differenza del tablet che consente di installare quasi tutti i titoli presenti sullo store di Google, con la possibilità poi di giocarli comodamente sul grande schermo, la SHIELD TV è compatibile solo con determinati giochi pensati appunto per il televisore.

Altro fattore negativo che mi ha fatto storcere il naso risiede nei continui errori presenti nel servizio GEFORCE NOW, non so se sono dovuti a problemi del momento, non potendo confermare la cosa mi attengo a ciò che ho avuto modo di vedere con i miei occhi, errori che sulla Shield Tablet K1 non accadono.

I giochi risultano fluidi nonostante siano affetti raramente da cali di frame improvvisi, sopratutto in titoli come UNKILLED, ottimizzati per funzionare al meglio con il controller NVIDIA in dotazione.

Design

Esteticamente parlando la console risulta accattivante, moderna ed originale, leggera e con spessore ridotto all’essenziale, rendendola adattabile a qualsiasi spazio, acquistando separatamente lo stand, potete tenerla in orizzontale durante l’utilizzo. Nella parte anteriore troverete :

– L’uscita HDMI
– L’uscita LAN
– L’ingresso per le schede esterne se volete ampliare la memoria
– Porte USB
– L’ingresso per l’alimentatore

La particolarità della SHIELD TV risiede nel fatto che è totalmente silenziosa e non riscalda anche dopo lunghe sessioni.

20161031_164221

Il Controller

Veniamo ora al controller di NVIDIA pensato per tutti i dispositivi SHIELD, dal tablet K1 alla TV. Nella confezione troverete il controller in bella mostra, un cavetto USB per la carica dello stesso e un manuale di istruzioni dettagliato.

Funzionamento

Il controller può essere utilizzato su dispositivi NVIDIA come la Shield TV o tablet K1 via wireless con la possibilità di utilizzarlo anche via cavo su PC, gestibile comodamente dal tool GEFORCE EXPERIENCE se avete una scheda video NVIDIA. Ho testato il controller sul K1 tablet ma il funzionamento è identico anche sulla shield TV.

Per prima cosa bisogna assicurarsi che sia carico e sincronizzarlo con il dispositivo, quindi premere e tenere premuto il pulsante con il logo NVIDIA fino a quando non lampeggia, dal tablet o shield TV andate Accessori Shield e seguite la procedura guidata per settare il controller, se è la prima volta che lo utilizzate vi verrà notificato un aggiornamento software consigliato.

Fatto questo siete pronti per utilizzarlo, con la possibilità di settare i comandi nei giochi come meglio preferite utilizzando l’apposito strumento proposto da NVIDIA, basta premere e tenere premuto il pulsante Start.

Design

Esteticamente sembra ingombrante e scomodo, poco ergonomico e pratico ma posso assicurarvi che non è cosi, verrete subito smentiti una volta che lo avrete impugnato.Il controller risulta comodissimo e pesante quel tanto che basta. L’unico difetto se proprio vogliamo trovare il pelo nell’uovo come si suol dire risiede negli stick analogici troppo lisci, essendo abituato a stick più ruvidi come quello Xbox One, ma si sa che con il tempo diventano lisci per cui è bene abituarsi fin da subito.

I pulsanti sono morbidissimi da premere cosi come i 4 grilletti posteriori, fatta eccezione per start, select e home che sembrano finti ma in realtà possono essere premuti con il semplice tocco. Per quanto riguarda i tasti – e + che consentono di incrementare o diminuire l’audio delle cuffie sono morbidi come i restanti. Nella parte superiore è presente l’ingresso jack per le cuffie o un eventuale headset e il micro USB per la carica del controller.

20161031_164454

Lo Stand

Nella confezione troverete ovviamente solo lo stand ma presente in un alloggio simile ad altri prodotti della compagnia, posizionato in maniera tale da non danneggiarsi durante il trasporto.

Funzionamento

Il funzionamento è semplice, basta posizionare lo stand su una superficie piana, dopo di che posizionare su di essa la Shield TV e il gioco è fatto.

Design

Esteticamente accattivante, lo stile ricorda il telecomando, il controller e chiaramente la console da gioco di casa NVIDIA, liscia al tatto ma estremamente resistente a eventuali cadute, anzi oserei dire che rischierete di rompere il pavimento a causa del peso dello Stand, il che dimostra di come NVIDIA ci tenga alla qualità dei suoi prodotti. Se avete una Shield TV e volete fare la vostra bella figura in salotto, allora questo stand è assolutamente consigliato anche perchè è lo stand ufficiale !

20161031_164342

Il Telecomando

Nella confezione troverete il controller NVIDIA per SHIELD con una pellicola protettiva applicata, essendo lucido è facilmente soggetto a graffi,nella parte sottostante della scatola un manuale di istruzioni e ovviamente il controller per la carica.

Funzionamento

Per prima cosa dovete assicurarvi che il telecomando sia carico, in caso contrario potete sempre ricaricarlo utilizzando il cavetto in dotazione e collegandolo ad una presa di corrente di massimo 5V. Una volta carico dovete sincronizzarlo con il vostro dispositivo SHIELD, quindi dal tablet o console da gioco che sia andate su Accessori Shield e tenere premuto il pulsantone centrale per avviare la sincronizzazione.

Una volta sincronizzati potete utilizzarlo per impartire comandi vocali alla piattaforma tramite la pressione del pulsante con l’icona del microfono e utilizzare il D-PAD superiore per poter muovervi tra i menu o interagire, utile sia per giocare che per gestire la riproduzione dei contenuti multimediali.

Design

Esteticamente accattivante, moderno, futuristico e leggero, realizzato in un materiale di alta qualità ma soggetto purtroppo con estrema facilità a graffi. I tasti sono morbidi da premere, grazie alle sue dimensioni compatte ed estremamente sottili, potete riporlo ovunque. Un telecomando che merita l’acquisto se avete un dispositivo NVIDIA che si tratti della SHIELD TV o del tablet K1.

Questo è quanto, se avete intenzione di acquistare la Shield TV la trovate su Amazon o presso rivenditori specializzati ad un costo di 199 euro con un solo controller in bundle, lo stand cosi come il telecomando sono venduti separatamente. La Shield TV è disponibile sia con memoria interna ridotta all’essenziale che generosa, chiaramente il costo varia di 100 euro, quindi se volete una Shield TV completa dovete mettere mani al portafoglio e spendere almeno 400 euro.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento