Cozmo: Un robottino per Android e iOS

La nota azienda Anki, famosa per la produzione di piste per macchine pilotabili con lo smartphone, ha annunciato l’arrivo sul mercato di Cozmo, un piccolo robot gestibile ovviamente da Android e iOS.

Cozmo

Cozmo: Il robottino che ricorda Wall-E

Cozmo secondo quanto affermato dall’azienda è basato su alcuni modelli realizzati in passato e si appoggia per funzionare agli smartphone, per tale motivo il costo non è eccessivamente elevato, si parla di 145 euro ma con disponibilità  purtroppo per ora solo in USA. Al suo interno vi sono ben 300 componenti i quali gli consentono sia di muoversi  gestire gli arti che di cambiare espressione tramite il display posto frontalmente.

Il piccolo robottino presenta sia dei grandi occhioni digitali mostrati sul display a LED frontale che di una vocina per rispondere alle richieste e comandi impartiti. Ebbene Cozmo è in grado di riconoscere anche gli esseri umani, adatto ad ogni tipo di scopo. Attualmente è disponibile solo in preordine e riservato al paese a stelle e strisce. Non ci resta che attendere e sperare che giunga anche in terra nostrana.

asus-zenbo

Zenbo: Il robot casalingo

Cozmo non è solo l’unico robot dotato di emozioni ed espressioni, tempo fa Asus ha ufficialmente annunciato Zenbo, il primo robot in grado di interagire con gli umani muovendosi autonomamente per casa. L’azienda ha affermato che Zenbo è adatto per tenere compagnia ai bambini e intrattenerli anche con la riproduzione di contenuti multimediali sul proprio volto. Una volta in funzione si muove autonomamente, ricorda dei promemoria, è programmabile secondo le proprie esigenze personali. Il robot può memorizzare i comandi imposti per eseguirli in orari stabiliti, avvisa l’umano sia mostrando la notifica che tramite la lettura delle note o con avvisi sonori.

Anche in questo caso il Robot può essere gestito dallo smartphone o tablet tramite una apposita applicazione, disponibile dal lancio. Dall’app è possibile impartire comandi o personalizzare le sue funzioni. Vi sono molti altri Robot attualmente in commercio e in fase di sviluppo, alcuni di essi pensati addirittura per la VR, offrendo all’utente come accade con i droni, la possibilità di vedere dal loro punto di vista tramite un visore per la realtà virtuale.

I Robot realizzati per fare compagnia, sono in grado di svolgere una lunga serie di funzionalità interfacciandosi alla perfezione con smartphone e tablet attraverso la connettività Bluetooth o Wifi.

Post precedente
Honor 8

Honor 8 certificato da TENAA: debutto imminente, specifiche e foto

Next Post

Alice in the Mirrors of Albion GRATIS sul Play Store

Articoli correlati