HomeAndroid NewsRecensione Xiaomi RedMi 3

Recensione Xiaomi RedMi 3

Ho voluto testare lo smartphone Xiaomi RedMi 3  colpito dalle sue caratteristiche tecniche e dal suo ottimo rapporto qualità prezzo. La qualità dei materiali è davvero ottima con scocca completamente in metallo ed esteticamente è molto ben fatto e bello da vedere.

xiaomi1

La confezione è semplice e compatta e all’interno troviamo oltre allo smartphone, un cavetto USB-microUSB e un alimentatore a 5V/2A con presa americana.

Xiaomi Redmi 3 è uno smartphone dotato di software Android 5.1 dedicato a chi vuole un telefono economico e allo stesso tempo con caratteristiche all’avanguardia. Questo smartphone infatti è in grado di soddisfare anche l’utente più esigente.

In quando a funzionalità non gli manca davvero nulla in quanto è dotato di modulo LTE 4G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet alla massima velocità, passando per la connettività Wi-fi e il GPS.
Per quanto riguarda il comparto fotografico e video Xiaomi Redmi 3 è dotato di fotocamera da 13 megapixel che permette di scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 4160×3120 pixel e di registrare video in Full HD alla risoluzione di 1920×1080 pixel.

xiaomi-redmi-3

Display e Materiali:

Per quanto riguarda i materiali Xiaomi RedMi 3 si contraddistingue per la parte posteriore in metallo, impreziosito esteticamente da una bella trama a rombi che lo rende particolare e originale.

Xiaomi RedMi 3 è dotato di un ampio display Touchscreen da 5 pollici con una risoluzione di1280×720 pixel realizzato con tecnologia IPS. Il display è da 5 pollici full hd che combina ottimi colori ed un ottima lettura in tutte le condizioni di luce.

xiaomi-redmi-3-2

Dimensioni e peso:

Per quanto riguarda dimensioni e peso è davvero compatto e leggero infatti misura solo 139,3 x 69,6 x 8,5 mm e pesa 144 grammi. Lo smartphone quando si tiene in mano, nonostante sia leggermente scivoloso per la sua scocca in metallo, è comodo e compatto sopratutto considerando le dimensioni degli smartphone negli ultimi anni.

xiaomi-redmi-33

Hardware e Software Xiaomi Redmi 3:

Anche l’hardware al suo interno è di ottima qualità, Xiaomi infatti ha scelto un processore Qualcomm Snapdragon 616 octa core da 1,5 GHz coadiuvato da una GPU Adreno 405 e 2 GB di RAM.

La memoria interna ROM è di 16 GB ed è espandibile tramite Micro SD anche se come in molti smartphone asiatici si deve scegliere se utilizzare una seconda Sim o la memoria di espansione.

La connettività 4G permette di navigare fino a 150 Mbps. La Wi-Fi è b/g/n e il Bluetooth 4.1. E’dotato anche di una comoda porta a infrarossi, manca però il modulo l’NFC. Lo speaker del vivavoce è posizionato nella scocca posteriore e ha un volume nella media.

Per quanto riguarda il software c’è installato il MIUI 7.1 basata su Android 5.1.1 Lollipop.

Al momento Redmi 3 viene venduto in Italia da GearBest che lo vende in lingua inglese e con il Play Store preinstallato. È possibile abilitare le app di terze parti per funzionare in automatico in italiano grazie a MoreLocale 2. Il bootloader invece è bloccato e per installare il firmware internazionale ci vorranno un po’ di passi in più. Sono presenti diverse app proprietarie per i contenuti cinesi, ma è possibile rimuoverle quasi totalmente.

xiaomi-redmi-3-display

Foto e Video:

Xiaomi Redmi 3 nonostante sia uno smartphone economico ha un ottimo compaerto fotografico che permette di scattare foto e video di alta qualità. La fotocamera principale posta nella parte posteriore è da13 megapixel (f/2.0) e permette di realizzare scatti di ottima qualità e con un buon bilanciamento dei colori in tutte le condizioni di luminosità. Anche con poca luce infatti si riescono a scattare foto accettabili. La fotocamera è supportata da un singolo led flash. La fotocamera principale permette di girare dei buoni video in Full HD a 30 fps.

La fotocamera frontale è invece da 5 megapixel ed è ottima per scattare selfie o per video chiamate .

Il software è abbastanza completo e offre alcune funzioni interessanti come l’HDR ma senza stravolgere quella che è una fotocamera “standard”.

 

Autonomia

La batteria integrata nella scocca è abbastanza potente ma non è rimovibile ed è da ben 4100 mAh. Questo permette a Xiaomi Redmi 3 di avere un autonomia notevole che può arrivare anche a due giorni di utilizzo medio senza bisogno di ricarica.

PRO:
– Schermo FULL HD, ottima luminosità e colori vivaci.
– Ottimi materiali e scocca in metallo che lo rende elegante
– 4G bande 1,3,5,7,8,38,39,40,41.
– Dual sim  (Mico Sd utilizzabile rinunciando ad una delle due sim)
– 2Gb di ram e cpu Octa Core MT6753 1,3Ghz sempre reattiva.
– Batteria da 4.100mAh reali che assicura una lunga autonomia
– 16Gb di rom disponibili in unica partizione

CONTRO:
– Non è una Dual Sim nel senso stretto in quanto se si vuole utilizzare la scheda di memoria Micro Sd bisognerà rinunciare alla seconda sim;
– Mancanza di banda freqeuenza 20 800Mhz su 4G che penalizza la fruizione del 4G con alcuni operatori;

–  mancanza di NFC;

– Batteria non removibile .

 

Prezzo

Xiaomi Redmi 3 viene venduto in Italia da Gearbest al prezzo di 143,18$ .

 

Caratteristiche Tecniche Xiaomi RedMi 3:

Schermo: 5″ HD IPS (720 x 1.280 pixel)
CPU: Qualcomm Snapdragon 616
RAM: 2 GB LPDDR3
Memoria interna: 16 GB espandibile (con microSD fino a 128 GB)
Fotocamera posteriore: 13 megapixel con PDAF ed f/2.0, registrazione video full HD
Fotocamera frontale: 5 megapixel, f/2.2, registrazione video full HD
Connettività: 4G LTE, Wi-Fi 802.11 b/g/n, Bluetooth 4.1, GPS + GLONASS
Dimensioni: 139,3 x 69,6 x 8,5 mm;
Peso: 144 grammi
Batteria: 4.100 mAh
OS: MIUI 7 con Android Lollipop

 

Autore

Nessun commento

Lascia un commento