HomeAndroid NewsDeePoon M2: Un nuovo VR per il Mobile

DeePoon M2: Un nuovo VR per il Mobile

Dalla Cina con furore arriva un nuovo visore per la realtà virtuale prodotto dall’azienda DeePoon con la collaborazione di Samsung per il SoC Exynos 7420, parliamo del DeePoon M2. 

DeePoon-M2

DeePoon annuncia il VR M2

Il DeePoon M2 contrariamente a quanto accade con molti altri visori per il mobile, non necessita di uno smartphone come schermo, ciò permette di usufruire dei contenuti per la realtà virtuale in maniera autonoma. Al suo interno troviamo ben 3GB di RAM LPDDR4, 32GB di memoria interna, dual band Wifi ac/b/g, Bluetooth 4.0, display da 5,7 pollici QHD AMOLED con 96 gradi di visione e una batteria da 3000 mAh.

L’azienda come detto in precedenza si è affidata a Samsung per la produzione del Soc Exynos 7420 presente nel VR, il quale grazie alla sua autonomia può essere usato sia in maniera indipendente,  che collegandolo a smartphone e PC (probabilmente tramite una connessione Wifi o Bluetooth).  Se siete interessati all’acquisto preparatevi a spendere 618.99 dollari tramite geekbuying.

Specifiche tecniche ufficiali

  • Lenti da 38.6 mm con FOV di 96 gradi
  • Tasti soft touch
  • Batteria interna ricaricabile da 3000 mAh
  • Focus di 23.5-32 mm
  • CPU Samsung Exynos 7420 Processor 8 Core A57+A53 14nm
  • GPU Mali-T760 MP8@772MHZ
  • Memoria interna da 32GB
  • 3GB di RAM LPDDR4
  • Display da 5.7 pollici AMOLED con una risoluzione di 2560 x 1440
  • Connettività: Bluetooth 4.0 e Wifi 2.4G/5G dual Band
  • Dimensioni di 6.00 x 8.00 x 18.00 cm/12.00 x 15.00 x 25.00 cm per un peso complessivo di 398g/680g

Di seguito vi riportiamo il video ufficiale dove potete vedere il VR in azione, se siete disposti a spendere una cifra elevata potete già acquistarlo, ricordandovi di aggiungere al prezzo i costi di spedizione e ovviamente una dogana molto salata.

Se poi non avete intenzione di spendere una cifra elevata, potete sempre puntare su delle valide alternative come il Google Cardboard anche se chiaramente le prestazioni saranno assai differenti rispetto ad un VR autonomo.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento