HomeAndroid NewsMulti Windows con finestre ridimensionabili per Android N

Multi Windows con finestre ridimensionabili per Android N

Con Android N, Google ha introdotto il multi windows di default con la possibilità di ridimensionare le finestre. Quest’oggi vogliamo condividere con voi una guida su come attivare questa funzionalità.

android N

Come attivare il Multi Windows su Android N

Una volta lanciata una qualsiasi app, è possibile aprirne altre affiancando quella precedente o ridimensionandola come fosse un pop-up, chiaramente questa funzione è rivolta a coloro che dispongono di un tablet o smartphone di grandi dimensioni ma sopratutto prestante.  Ci teniamo a premettere che Android N attualmente non è ancora stabile e definitivo, per tanto installare il sistema operativo potrebbe causarvi dei problemi, qualora lo aveste già fatto, allora non vi resta che procedere come segue per il multi windows.

Una volta installata la recovery, accendete lo smartphone in tale modalità e montate la partizione system come writable (ossia di scrittura), quindi tappate su Mount e successivamente su System, collegate a questo punto lo smartphone o tablet al PC con un cavetto USB in modalità ADB Shell (digitando dal CMD il comando adb shell), digitate cd/system/etc/permissions e premete Invio.

Come ultimo comando digitate sed -e s/live_wallpaper/freeform_window_management/ android.software.live_wallpaper.xml >freeform.xml

Cosi facendo quando lancerete molteplici app, premendo il pulsante per visualizzare quelle aperte, visualizzerete una nuova iconcina che caratterizza appunto il multi Windows, tappando su di essa potete affiancare le finestre o ridimensionarle, chiaramente ci teniamo a ripetere che questa operazione potrebbe aggravare sia sulla vostra batteria e quindi durata della stessa che sulle prestazioni del vostro smartphone o tablet, causando nel peggiore dei casi un reset.

android N

Come installare Android N

Esistono vari metodi per installare Android N, sia entrando nel programma BETA e quindi aspettando l’update da parte di Google sul vostro dispositivo, che manualmente flashando il firmware.

  1. Scaricate Android N per il vostro dispositivo cliccando qui
  2. Estraete il firmware scaricato precedentemente
  3. Spegnete lo smartphone e accendetelo in modalità Fastboot (volume giù e power)
  4. Collegate il dispositivo al PC con un cavetto USB
  5. Cliccate sul file flash-all.bat presente nell’archivio estratto in precedenza
  6. Attendete qualche minuto
  7. Al termine dell’operazione fate un reset totale e riavviate

Inutile dire che questa operazione cancella tutto il contenuto dello smartphone, a differenza dell’aggiornamento OTA.

Android-N

Le novità di Android N

Tra le novità e migliorie introdotte rispetto Android Marshmallow troviamo:

  • Multi Windows su smartphone e tablet
  • Modalità picture in picture esclusiva per Android TV
  • Possibilità di registrare e riprodurre contenuti sulle fonti di input
  • Pannello delle notifiche ridisegnato
  • Possibilità di rispondere alle notifiche senza aprire l’applicazione
  • Le notifiche possono essere raggruppate per la singola app
  • Introdotto il Data Saver per risparmiare traffico dati su rete mobile
  • Possibilità di selezionare più di una lingua nelle varie app
  • Aggiunta la gestione della black list per bloccare numeri indesiderati
  • Tempi di boot ridotti
  • Cambio di implementazione Java

ATTENZIONE: Android N è ancora in fase BETA, per tanto l’installazione potrebbe compromettere la stabilità del vostro dispositivo.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento