Come disattivare ChiamaOra e LoSai di TIM

Se utilizzate TIM come operatore telefonico, dovete sapere che a partire da domani sia ChiamaOra che LoSai di TIM costeranno 1,90€ circa ogni bimestre. Come fare per disattivare i servizi? Presto detto!

TIM-final

TIM rende a pagamento i suoi servizi, ecco come disattivarli!

Fino a qualche tempo fa i servizi in questione erano gratuiti, solo di recente sono diventati a pagamento incrementando il loro costo a partire da domani con cadenza bimestrale. Questa modifica riguarderà tutti i clienti che si tratti di nuovi o vecchi. Per disattivare una volta per tutte i suddetti servizi visitate questo indirizzo effettuando il login con i vostri dati o chiamando il 40920 e premendo zero. La disattivazione avverrà in maniera istantanea. Dal numero in questione potete anche attivare o disattivare altri servizi proposti dal noto gestore.

A cosa servono ChiamaOra e LoSai di TIM? Vi siete mai trovati in una zona in cui il vostro smartphone non prende la linea e di conseguenza non potete ricevere alcuna chiamata? Ecco, con i suddetti servizi verrete informati non appena tornerà la ricezione tramite un SMS, sulle ultime chiamate ricevute. Nonostante TIM come gli altri operatori siano stati multati in maniera pesante dall’ente che si occupa si salvaguardare i consumatori, il servizio non solo resta a pagamento ma incrementa il suo costo senza alcun preavviso, inoltre pare sia attivo di default dal momento in cui si sottoscrive un contratto al suddetto gestore.

Per disattivarli o chiamate o utilizzate l’app dedicata scaricabile GRATIS dal Play Store o accessibile anche dal Web. Una volta effettuato l’accesso con i vostri dati, basterà recarvi nei servizi per disattivarli manualmente, in alternativa potete sempre chiamare un’operatore telefonico anche se nella maggior parte dei casi i servizi non vengono disattivati.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento