Google svela l’arrivo di Android 5.1: Primi dettagli sul changelog

android-lollipop

Nonostante Google abbia rilasciato di recente l’update Android 5.0.1 Lollipop per risolvere gli svariati problemi che affliggevano il sistema operativo, già si parla sulla rete di Android 5.1.

Android 5.1: Nuovo update per Lollipop

A svelarci questo sono stati i colleghi di Android PIT i quali hanno diffuso sulla rete anche un breve changelog riguardante questo nuovo update che dovrebbe giungere su tutti i dispositivi entro la fine di Febbraio 2015.

  • Introduzione della modalità silenziosa
  • Miglioramenti generali alla stabilità del sistema
  • Miglioramenti alla gestione della RAM
  • Miglioramenti alla gestione della batteria
  • Risoluzioni dei problemi riguardanti l’OK Google
  • Miglioramenti alla gestione della rete Wifi
  • Cambiamenti nei colori del Material Design
  • Risoluzione dei problemi legati alle notifiche

Chiaramente vi invitiamo a prendere questa notizia con le pinze come si suol dire in attesa di una conferma o smentita. Cogliamo l’occasione per ricordarvi o informarvi che se avete un Nexus potete già aggiornare al recente 5.0.1 scaricando la factory image dal sito ufficiale e flashandola via fastboot. Il firmware introduce una serie di migliorie che vi consigliamo di non lasciarvi sfuggire se avete deciso di passare a Lollipop.

NOTA: I dati personali potrebbero essere cancellati, vi invitiamo a effettuare una copia di backup attraverso la recovery in caso di problemi, inoltre pare che alcuni utenti abbiano riscontrato problemi con il Wifi dopo l’installazione dell’update, si consiglia il riavvio del terminale prima della configurazione iniziale.

Non appena avremo maggiori informazioni, magari delle conferme ufficiale su Android 5.1 non esiteremo a condividerle con voi.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento