Google Maps ad alta risoluzione, ecco le prime immagini

Finalmente arrivano le prime immagini delle mappa di Google Maps ad alta risoluzione, grazie alla GeoEye. L’ottenimento di foto a così alta risoluzione è stato possibile grazie ad un accordo preso tra Google e GeoEye per lanciare un satellite in orbita, il GeoEye-1, che avesse come obiettivo principale quello di scattare foto ad altissima risoluzione per Google Maps, il sistema di navigazione in stile GPS integrato in Android.

Grazie a questo accordo stretto in esclusiva, Google può catturare dettagli piccoli fino a 41 centimetri, benchè a causa delle leggi degli Stati Uniti la misura minima è stata regolata a 50 centimetri.

Le GeoEye fa sapere che il satellite GeoEye-1, lanciato in orbita lo scorso 6 settembre, è situato ad una distanza dalla terra di poco più di 400 miglia e si muove ad una velocità di 4,5 miglia al secondo. Intanto si sta già studiando su un prossimo satellite GeoEye-2, il cui lancio è previsto per il 2011 o 2012, la cui risoluzione dovrebbe essere tale da permettere di scattare foto ad oggetti di 25 centimetri.

Il costo di questa operazione, secondo Bill Schuster, uno dei principali uomini di punta della GeoEye, è di 502 milioni di dollari, tra crezione del satellite, lancio, assicurazione ed altri finanziamenti.

Sicuramente un grande passo avanti verso la creazione di un servizio sempre migliore da parte di Google, che ne pensate?

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=_YFw9p0TjT8]

Autore

Nessun commento

Lascia un commento