Guida all’installazione di Android 4.4.2 sul Samsung Galaxy Note 8.0

Galaxy-Note-8.0

Il Galaxy Note 8.0 di Samsung si aggiorna alla versione 4.4.2 Kit Kat di Android. Quest’oggi vogliamo condividere con voi una guida su come installare il suddetto update.

Download e Installazione

Prima di continuare vogliamo premettervi che è possibile aggiornare il dispositivo anche dallo stesso andando nelle impostazioni alla voce Aggiornamento con connessione internet attiva.

La guida che segue è per coloro che non vogliono attendere il rollout e vogliono installare il firmware manualmente:

  1. Scaricate il firmware
  2. Estrarre il firmware e copiare il file .TAR.MD5  sul Desktop
  3. Scaricate Odin
  4. Spegnere lo smartphone e togliere microSD e Sim
  5. Accenderlo in modalità Download con i 3 tasti (VOUME GIU + HOME + ACCENSIONE) seguito da VOLUME SU
  6. Avviare Odin
  7. Cliccare su PDA
  8. Selezionare il file che avete copiato in precedenza sul Desktop quindi il .TAR.MD5
  9. ATTENZIONE : NON METTETE IL FLAG A REPARTITION
  10. Collegare lo smartphone al PC con un cavo USB e attendere che Odin rilevi il dispositivo
  11. Cliccare su Start per iniziare la procedura di flash
  12. Attendere la fine del processo

Le novità di Kit Kat

  • Funzione print cloud per la stampa di documenti presenti sulla nuvola
  • Migliorata la funzione Google Now che ora risulta più reattiva
  • Migliorata la ricerca con google
  • Sistema operativo più fluido
  • Nuovi strumenti per lo sviluppo di applicazioni di terze parti
  • Potenziato il segnale Bluetooth
  • Migliorato l’infrarossi
  • Migliorato il Wifi
  • Supporto per nuovi sensori
  • Funzione che permette di girare video all’interno dell’applicazione

Queste sono solo alcune delle novità che porta con se KIT KAT!

Post precedente

I Samsung Galaxy S3 ed S3 Mini non riceveranno Android 4.4.2 KitKat

Next Post

Google Maps 8.0: Tutte le novità

Articoli correlati

Google regala il vecchio Nexus Q a chi ha effettuato il pre-ordine!

Google ha annunciato che tutti coloro che hanno preordinato il Nexus Q (il media center cloud di Google), nonostante il dispositivo ha subito un ritardo a causa dei feedback degli utenti che hanno ricevuto in anteprima il dispositivo per testarlo, riceveranno a casa gratuitamente la prima versione, visto che Google attualmente è al lavoro per migliorare il media center in vista del lancio nei negozi.
Continua a leggere