Guida all’installazione di Android 4.4.2 KitKat sul PC

android pc

Avete mai sognato di utilizzare Android sul vostro PC? Quest’oggi vogliamo condividere con voi una guida dettagliata che vi aiuterà passo passo.

Prima di iniziare vogliamo premettervi che non ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di danni, la procedura è a vostro rischio e pericolo.
Requisiti

  • Un computer ( ma va?)
  • Un Disco vuoto o pendrive USB
  • Android x86 in formato ISO (scaricabile da qui) o da qui
  • Una partizione libera di almeno 10 GB

Installazione via Pendrive

  • Scaricate UNetbootin cliccando qui
  • Selezionate l’ISO di Android scaricata in precedenza
  • Collegate la pendrive USB al PC e cliccate su OK

Il software installerà l’immagine Android all’interno della pendrive USB da voi selezionata!

  • Riavviate il PC ed entrate in modalità Bios
  • Selezionate come dispositivo principale la pennetta USB preparata in precedenza
  • Riavviate nuovamente il PC con la pendrive connessa al PC
  • Selezionate nel menu la voce Installa Android x86 nell’HDD
  • Aspettate la fine del caricamento e selezionate la partizione dove installare Android
  • Attendete la fine della procedura e riavviate il PC

Installazione via CD R/W:

  • Masterizzate la ISO di Android scaricata in precedenza
  • Riavviate il PC con il CD inserito nel lettore
  • Accedete al BIOS e settate il CD come primario
  • Riavviate nuovamente il PC per caricare il menu di installazione di Android
  • Selezionate la partizione dove installare Android e attendete la fine del processo
  • Riavviate il PC


Installazione via Virtual Machine

  • Scaricate ed installate Virtual Box
  • Create una nuova macchina virtuale e selezionate la ISO Android scaricata in precedenza
  • Impostate la Virtual Machine con almeno 512 MB di RAM
  • Cliccate su Avvia e successivamente su Installa Android x86 nell’HDD
  • Attendete la fine del caricamento
  • Create la partizione dove installare Android
  • Formattate la partizione in ext3 o 4
  • Cliccate due volte SI
  • Decidete lo spazio in GB da dedicare
  • Riavviate il PC

A voi la scelta su quale dei tre metodi adottare per utilizzare Android sul PC. Avrete la possibilità di scegliere tra pendrive/hdd, cd/dvd o virtual machine. La differenza è che con la virtual macchine è possibile rimuovere l’OS in qualsiasi momento e utilizzarlo in simultanea a quello che state usando attualmente, invece con la pendrive o cd l’installazione viene fatta sul disco e quindi verrà creato un bootloader che vi offrirà la possibilità di scegliere quale OS avviare all’accensione del PC.

Post precedente

Un evento per celebrare il lancio in Italia del Samsung Galaxy 5

Next Post

NVIDIA Shield si aggiorna a KIT KAT

Articoli correlati