Wine si aggiorna su Android

Wine-AndroidWine (Wine is not an Emulator) si aggiorna su Android nonostante non sia ancora disponibile per il download. Nato circa un’anno fa, il progetto compie dei passi da gigante permettendo agli utenti di giocare al Solitari di Windows su un dispositivo Android.

Solitario a portata di Android

Lo sviluppatore Alexandre Julliard ha annunciato al FOSDEM che il progetto sfrutta le librerie Bionic C di Android e la cross compilazione con target i686 e ARM per il funzionamento, inoltre esiste un primo driver grafico per la gestione della modalità Desktop.

Sono molteplici i problemi nel portare le applicazioni native Windows su Android per questo motivo i tempi di sviluppo di Wine sono lunghi ed è un grande passo giocare al Solitario. Pare che i problemi siano principalmente dovuti all’assenza di mouse e tastiera e quindi alla gestione del touch.

Il team di sviluppo sta sperimentando un QEMU per la virtualizzazione di una macchina x86 che sia funzionante con tutti gli eseguibili di Windows anche quelli non compatibili con architetture ARM.  Non sappiamo quando sarà disponibile sul Play Store, non ci resta che attendere e sperare che Wine giunga prima o poi alla versione definitiva, compatibile al 100%  con i software Windows, dando quindi la possibilità a coloro che dispongono di uno smartphone o tablet performante di avviare app grafiche o pesanti del calibro di Maya.

Non appena avremo maggiori informazioni non esiteremo a condividerle con voi.

Autore Shinobi SEO WEB
Shinobi SEO WEB

Appassionato di Videogiochi, Tecnologia e Intrattenimento. Ritiene che il sapere appartenga a tutti e debba essere condiviso liberamente.  Seguimi su Facebook, Twitter, Ludomedia, InstagramTwitch, Youtube e Mixer  

Nessun commento

Lascia un commento