Android 4.4 KitKat: così parlò Nestlé

android_4.4_kitkat_video

Diverse indiscrezioni comparse sul Web nelle ultime settimane davano quasi per certa la presentazione in data odierna della nuova release del sistema operativo del robottino verdeAndroid 4.4 KitKat, nonché dell’imminente smartphone Nexus 5 prodotto da Google con la partnership di LG. In merito sia al dispositivo sia che per quanto riguarda il sistema operativo si è chiacchierato molto, finanche ai dettagli svelati questa mattina direttamente dal colosso di Mountain View in merito alla gestione degli SMS in seguito all’aggiornamento. In tutto questo, però, manca ancora una data di uscita ufficiale, che a questo punto potrebbe slittare a fine mese, o addirittura ad un periodo ancora successivo.

Android 4.4 KitKat: la gestione degli SMS.

Dopo aver dato uno sguardo, nei giorni scorsi, alla personalizzazione dell’interfaccia, anche oggi si torna a parlare di Android 4.4 KitKat. L’occasione è un post comparso sul blog ufficiale dedicato agli sviluppatori, che parla dei cambiamenti in arrivo per quanto riguarda le applicazioni per la gestione degli SMS. In sintesi, non sarà più necessario ricorrere a complicati workaround affinché le applicazioni funzionino in modo corretto, tutto questo sia per la gioia degli utenti, sia degli sviluppatori che realizzano le applicazioni.

Sul Google Play Store sono decine i software di questo tipo, alcuni disponibili in forma gratuita e altri a pagamento. Tutti hanno però in comune una caratteristica, ovvero sfruttano API nascoste per visualizzare sul display le notifiche non appena viene ricevuto un messaggio. Si tratta di una pratica sconsigliata da Google, che può portare a malfunzionamenti, o ad improvvisi crash del sistema operativo. Per questo motivo Google ha deciso di mettere a disposizione degli sviluppatori un nuovo set di API ufficiali, introducendo al tempo stesso il concetto di default SMS app. Detto in altre parole, gli utenti saranno in grado di scegliere l’applicazione predefinita da utilizzare per leggere, inviare o archiviare i propri SMS, tramite la schermata che possiamo vedere qui di seguito.

android_4.4_kitkat_sms

Lo screenshot diffuso oggi dal colosso di Mountain View conferma che l’applicazione Messaggi continuerà ad essere presente anche in Android 4.4 KitKat. Dopo tanti indiscrezioni, quindi, si apprende finalmente qualcosa di ufficiale sul prossimo aggiornamento del sistema operativo.

Android 4.4 KitKat: le parole di Nestlé.

La divisione italiana di Nestlé, azienda svizzera che ha siglato con Google una partnership per portare il nome del proprio snack in ambito mobile, è intervenuta sulla pagina ufficiale Facebook per fornire il proprio punto di vista sulla situazione della data di uscita di Android 4.4 KitKat. Il messaggio pubblicato lo abbiamo riportato, interamente, qui di seguito…

“Non esiste ancora una data ufficiale per il rilascio del nuovo sistema operativo Android 4.4 KitKat. Sicuramente KitKat sarà tra i primi a dare la notizia. Continuate a seguirci per rimanere informati sul sistema operativo più atteso del momento”

Annuncio che, tradotto in poche parole, significa: non abbiamo nulla da dichiarare in merito al rilascio dell’aggiornamento. Durante la scorsa notte, invece, i colleghi della redazione di ZDNet hanno pubblicato un nuovo screenshot – che potete vedere subito sotto – che sembra mostrare una possibile immagine dell’interfaccia della nuova release del sistema operativo del robottino verde, ovvero la K release, ovvero Android 4.4 KitKat.

android_4.4_kitkat_screenshot_1

Maggiori possibilità di personalizzazione e tonalità generalmente più chiare sembrano essere i cambiamenti più importanti a riguardo della grafica dell’interfaccia. E’ indubbio che, comunque, sarà necessario attendere il lancio ufficiale della nuova release per saperne di più, nonostante le indiscrezioni che sono trapelate sul Web in questi giorni hanno già in parte fornito un’idea di massima su ciò che gli utenti possono attendersi dal prossimo aggiornamento del sistema operativo.

Autore

Nessun commento

Lascia un commento