Samsung Galaxy Gear: trapelate online le caratteristiche tecniche

samsung_galaxy_gear

In attesa dell’annuncio ufficiale del primo smartwatch proprietario dell’azienda sudcoreana, ovvero il Samsung Galaxy Gear, che avverrà tra qualche giorno, nella fattispecie il 4 settembre a Berlino, in occasione dell’evento Samsung Unpacked 2013 Episode 2, ne sono appena trapelate online una serie di indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche e software. A quanto pare lo smartwatch avrà un ampio display da 2,5 pollici e una batteria in grado di garantire un’autonomia di circa a dieci ore di utilizzo.

Samsung Galaxy Gear: le caratteristiche tecniche.

Le indiscrezioni ci arrivano direttamente in redazione dai colleghi di AmongTech, che affermano di averle apprese da fonti provenienti da un impianto di fornitura Samsung. Il display dello smartwatch sarebbe di forma quadrata, con un’ampia diagonale di 2,5 pollici, a colori e con risoluzione pari a 320×320 pixel. All’interno del comparto hardware del dispositivo dovremmo invece trovare un processore dual-core, forse un Samsung Exynos 4212 affiancato da una GPU Mali-400 e il tutto supportato da 1 GB di RAM. La memoria interna, dedicata allo storage dei dati, dovrebbe variare dai 6 GB agli 8 GB.

Oltre a questo presenti anche gli altoparlanti, integrati direttamente nella fibbia dell’orologio, noché una fotocamera con sensore da 4 megapixel in grado non solo di catturare fotografie, ma anche video a 720p. Come ci si aspetta, il Samsung Galaxy Gear sfrutterà le tecnologie di connettività Bluetooth 4.0 e NFC per connettersi allo smartphone, del quale utilizzerà la connessione dati per accedere ad Internet.

Samsung Galaxy Gear: il software.

Samsung starebbe dunque preparando uno smartwatch completo dal punto di vista delle funzionalità, integrando peraltro nella propria soluzione anche una comoda fotocamera. L’azienda sudcoreana potrebbe aver studiato un dispositivo in grado di connettersi esclusivamente con gli smartphone dell’azienda stessa. Questo lo si intuisce in base all’applicazione dedicata trapelata nelle scorse ore, che conferma alcune delle caratteristiche del nuovo dispositivo. Infatti sarà presente una funzione denominata Trova il mio orologio, riferimenti a una ricarica della batteria via wireless, ovvero senza fili, nonché una sezione denominata Samsung Apps dedicata alle applicazioni compatibili. Tutto questo possiamo vederlo nell’immagina che segue, pubblicata su Twitter da Evleaks.

samsung_galaxy_gear_app

Con il Samsung Galaxy Gear, l’azienda sudcoreana inizierà la propria corsa per cercare di conquistare il crescente mercato degli smartwatch, ancor prima che i suoi diretti rivali lancino altri dispositivi del genere e, infatti, anche aziende quali AppleMicrosoft e Google – quest’ultima con il già chiacchierato Google smartwatch – starebbero preparando i loro orologi intelligenti, così come altre società del settore hi-tech.

Post precedente

Samsung Unpacked 2013 Episode 2: confermati Galaxy Gear e Note 3

Next Post

E’ ufficiale: Google ha acquisito Wimm Labs per gli smartwatch

Articoli correlati