Android 4.3 Jelly Bean: gli ultimi avvistamenti del robottino verde

android_4_3_jelly_bean_3

Sempre più indiscrezioni e avvistamenti puntano sull’imminente sbarco sulla terra del robottino verde nella nuova release Android 4.3 Jelly Bean. La nuova versione del sistema operativo mobile di Google ha mancato l’appuntamento con il recente evento Google I/O 2013, tenutosi sul palco del Moscone Center di San Francisco, ma nelle settimane successive si sono susseguiti, senza tregua, rumor e indiscrezioni a riguardo dell’update della piattaforma dell’azienda di Mountain View. Tra gli ultimi rumor e avvistamenti quello della pagina relativa allo smartphone LG Optimus L7 II Dual presente sul sito ufficiale del produttore. Infatti, come risulta ben visibile dallo screenshot nell’immagine che segue, la scheda cita esplicitamente il nome dell’aggiornamento, insieme ad alcune specifiche tecniche a riguardo del comparto hardware del terminale, come la fotocamera da 8 megapixel integrata nel dispositivo, la possibilità di utilizzare due schede SIM ed il processore dual core da 1 GHz.

android_4_3_jelly_bean_lg_optimus_l_7_dual

Sempre tra gli altri avvistamenti si aggiunge quello apparso nelle ore scorse sul Web direttamente dalle pagine del Bluetooth Special Interest Group, con una scheda che cita il modello GT-I9250, ovvero il Galaxy Nexus lanciato a fine 2011 dalla partnership tra Samsung e Google. Si tratterebbe di una nuova certificazione che, con molta probabilità, si è resa necessaria proprio in vista del rilascio di Android 4.3 Jelly Bean. L’indiscrezione, in ogni caso, non aggiunge alcun dettaglio in merito alle caratteristiche dell’update del sistema operativo del robottino verde che, a questo punto, ci viene da pensare che Google non l’ha presentato all’evento Google I/O 2013, semplicemente per il fatto che non la release non fosse pronta al lancio nei giorni in cui si è tenuto tale evento. Quel che è certo, come è consuetudine dell’azienda di Mountain View, è che non appena pronto il pacchetto per l’aggiornamento ad Android 4.3 Jelly Bean, i primi dispositivi sui quali sarà rilasciato fin da subito saranno proprio quelli della linea Nexus, per poi raggiungere, nei giorni e nelle settimane a seguire, anche gli altri smartphone e tablet delle altre aziende produttrici.

Infine, un ulteriore e recentissimo avvistamento del robottino verde nella versione Android 4.3 Jelly Bean, ci viene sempre da un documento pubblicato, ancora una volta, dal Bluetooth Special Interest Group. In questo caso, però, non si tratta di uno smartphone, bensì di un tablet identificato con il nome in codice K008. Le specifiche tecniche di tale dispositivo fanno supporre ad un’evoluzione del modello Nexus 7, realizzato lo scorso anno dalla partnership tra Google e ASUS, anche se la sigla del modello originale, ovvero ME370T, è piuttosto diversa. Il tablet, per quanto riguarda il suo comparto hardware, sembra integrare un display multi touch capacitivo con retroilluminazione LED da 7 pollici, facile da trasportare e in grado di offrire una fantastica esperienza multimediale in qualunque possibile situazione. Inoltre, il supporto al wireless networking, assicurerebbe una connettività ad Interne semplice e anche senza fili. Da quanto possiamo vedere dallo screenshot dell’immagine che segue, la breve descrizione del dispositivo che si legge nella scheda risulta certamente piuttosto generica e poco indicativa per capire di quale tablet si tratta, ma la parte più interessante a cui puntiamo è quella riguardante la voce che sta ad indicare il numero di versione del software (in inglese Software Version Number), dove è chiaramente riportata la sigla JWR11. Come ben sappiamo, proprio tale sigla, da più parti e da diverso tempo e già stata associata al tanto chiacchierato robottino verde nella versione Android 4.3 JB.

android_4_3_jelly_bean_asus_k008

Insomma, tutte queste continue e molteplici indiscrezioni a riguardo del rilascio dell’aggiornamento del sistema operativo del robottino verde di Google ad Android 4.3 Jelly Bean, fanno certamente pensare che il suo sbarco sulla terra è ormai imminente e che mancherebbe, dunque, solamente la conferma ufficiale. Quel che è quasi certo è che dopo la versione di Android 4.2.2 Jelly Bean, ovvero l’ultima release, non ci sarà l’inedita versione tanto attesa, ovvero Android 5.0 Key Lime Pie, come discusso più volte nei mesi scorsi, ma la 4.3 Jelly Bean. Restano ancora avvolte da un velo di spessissimo mistero le caratteristiche che potrebbero essere introdotte. Qualche settimana fa si è parlato delsupporto alla tecnologia Bluetooth Low Energy e delle librerie grafiche OpenGL ES 3.0, nonché e di un layout ridisegnato per l’applicazione fotocamera, documentato con tanto di immagini e video.

Per concludere, volendo comunque fantasticare sulle prossime evoluzioni del sistema operativo del robottino verde di Google, non è da escludere l’arrivo della versione Key Lime Pie entro fine anno. Dopo tutto fu proprio un dipendente dell’azienda di Mountain View che, nello scorso mese di dicembre, sembrò confermare il nome della major release con un simpatico disegno rappresentante l’evoluzione del sistema operativo, che condivise sul proprio profilo del social network Google+, artwork che potrete vedere nell’immagine di chiusura dell’articolo. Piuttosto molto probabilmente Google potrebbe aver scelto di rimandare a fine anno il salto generazionale alla major release Key Lime Pie 5.0 per non rendere ancora più marcato il vero problema che da sempre affligge l’ecosistema del robottino verde Android, ovvero l’eccessiva frammentazione tra le differenti versioni. Allo stesso tempo, però, in attesa di poter lanciare la versione di Android 5.0 Key Lime Pie, al più presto l’azienda di Mountain View potrebbe rilasciare la nuova release Android 4.3 Jelly Bean, anche in risposta alla recentissima uscita del sistema operativo mobile iOS 7 dell’acerrima nemica Apple. Per quanto ci riguarda non possiamo che stare ad attendere per avere ulteriori notizie e conferme e per restare sempre aggiornati vi invito a continuare a seguirci su Android Planet.

android_jelly_bean_key_lime_pie_artwork

Post precedente

Huawei: il tanto atteso Ascend P6 avrà veramente un costo contenuto??

Next Post

Galaxy S4 Zoom ufficializzato da Samsung : Foto e dettagli

Articoli correlati