Android sbarca in Cina

Ora Android arriverà quanto prima anche dall’altra parte del mondo. Sembra infatti che ZTE, un’azienda telefonica del paese orientale, sia interessata a lanciare uno smartphone con installato Google Android, entro la fine del 2009.

ZTE sta pensando ad una serie di dispositivi basati sull’OMS, Open Mobile System, in alternativa a quelli più “classici” basati sul Windows Mobile, il sistema operativo mobile realizzato da Microsoft.

Sempre in Cina, anche altri operatori mobili stanno pensando di lanciare degli smartphone con Android, pià precisamente si tratta della Samsung, della LG, della Motorola e della TCL. L’indiscrezione arriva direttamente dal paese orientale, dal sito www.sina.com.

Il mercato cinese potrebbe effettivamente risultare molto interessante per Google Android, dato che ci sono tantissime persone e, dunque, un bacino di utenza che difficilmente sarebbe possibile raggiungere in altre parti del mondo. D’altra parte, però, bisognerà sicuramente fare i conti con le limitazioni alla libertà di internet che solitamente pone in essere il governo cinese. Già la normale navigazione con il computer ne ha risentito notevolmente, ora attendiamo di vedere se verranno prese delle precauzioni anche contro gli smartphone e la loro possibilità di navigare. Secondo voi un mercato così promettente come potenziale potrà essere sfruttato appieno dai dispositivi Android?

Post precedente

Live Android 0.2

Next Post

Morrison, il primo Motorola Android

Articoli correlati