ST-Ericsson: nuovo SoC Quad Core Cortex A9 a 2.5Ghz!

Da polverone alzato, sembra proprio che il prestigioso evento Hi Tech denominato CES 2013 di Las Vegas non abbia lasciato speranza alla vecchia generazione del Mobile Hi Tech, viste le numerose alternative che prendono ed hanno preso vita in occasione di questa nuova rivoluzione tecnologica.

Le opzioni nate in questa sagra della scienza sembrano provenire dal futuro, pronte a deliziare anche l’esperienza mobile dei fans più sfegatati con features e performance mai viste ne pensate prima, merito del duro lavoro di tutti i colossi del Mobile Hi Tech degni di nota.

Com’era facile prevedere, la reginetta del ballo è stata sempre lei, la creatura software nata dal prestigioso grembo del colosso di Mountain View, il nostro mitico Android. Per quanto riguarda l’hardware che tale OS presto sarà lieto di animare, si sono profilate molteplici alternative, ognuna delle quali pronta a mostrare le proprie potenzialità ai danni della concorrenza.

In ordine cronologico, le nuove rivoluzioni SoC presentate durante questo splendido evento Hi Tech sono state:

St-Ericsson

Oggi una nuova alternativa prende vita, pronta a regalare nuova emozioni ed una prestante esperienza mobile in una fascia di mercato poco più bassa dei concorrenti. Sono lieto di presentarvi la nuova opzione targata ST-Ericsson.

Si tratta del ST-Ericsson NovaThor L8580, un Quad Core Cortex-A9 con clok posto a 2,5 Ghz, affiancato dalla GPU PowerVR SGX54. 

Eccovi la scheda tecnica che riassume le principali caratteristiche vantate da questa nuova alternativa SoC:

  • Full HD 1080p camcorder, multiple codecs supported (H264 HP, VC-1, MPEG-4)
  • 3D HD video capture and display
  • High-resolution, touchscreen display support up to WUXGA
  • Simultaneous dual display support up to dual qHD
  • High-performance 3D graphics
  • Dual camera support up to 20 Mpixel and 5 Mpixel
  • Wi-Fi, Bluetooth, GNSS (GPS+GLONASS), FM and NFC enabled platform
  • Built-in USB 2.0, HDMI out
  • Optional support for mobile TV standards

Che ve ne pare? Un SoC sicuramente prestante, ma degno della concorrenza dei rivali?

Autore

Nessun commento

Lascia un commento