Samsung Exynos 5 Octa: ecco il SoC più potente al mondo con 8 Core Cortex A15!

Malgrado la reginetta del ballo sia sempre lei, la meravigliosa creatura software nata dai prestigiosi laboratori del colosso di Mountain View nonché leader mondiale dell’informatica, a tale anima serve un copro degno di nota. Molte sono le alternative pronte a segnare l’inizio di una vera e propria nuova era del Mobile Hi Tech, con prestazioni e caratteristiche tecniche mai viste ne pensate prima.

Android è l’anima che accomuna tutte le alternative degne di nota di questo splendido evento Hi Tech qual’è il CES 2013 di Las Vegas, ma chi pensa a proporre la migliore alternativa SoC? Nei giorni precedenti io stesso sono stato lieto di presentarvi, in ordine cronologico di presentazione, le due alternative che prenderanno piede in questo splendido nuovo anno Hi Tech.

Si è partiti con la presentazione del mitico Nvidia Tegra 4, il degno successore dei penta core più famoso al mondo, vantante un super GPU a 72 Core. L’articolo dedicato è consultabile al seguente link ufficiale: Nvidia Tegra 4: ecco il SoC Quad Core Cortex A15 del futuro.

Appena 24 h fa, invece, l’alternativa più utilizzata al mondo si è fatta sentire, con la presentazione di due nuove opzioni pronte a definire il miglior SoC del 2013. Si trattava di Qualcomm e dei due suoi nuovi SoC: Qualcomm Sanpdragon 600 & 800. L’articolo dedicato è consultabile al seguente link ufficiale: Qualcomm Sanpdragon 600 & 800: l’alternativa al Tegra 4 prende forma!

Oggi la magna alternativa che prende vita, ai danni delle precedenti presentazioni, è nientepopodimeno che l’opzione firmata Samsung. A quanto pare, un nuovo Exynos è pronto a prendere il sopravvento. Si tratta del mitico Samsung Exynos 5 Octa, il primo SoC al mondo a vantare l’adozione di ben 8 Core, di cui 4 con tecnologia Cortex A15.

exynos-octa

Il Quad Core principale è una potentissima unità da 1.8GHz Cortex-A15 che viene affiancata, in momenti di basse richieste di calcolo, ad un’unità ausiliaria Quad Core da 1.2GHz Cortex-A7.

Il complesso andrà a migliorare enormemente sia le prestazioni offerte, sia i risparmi energetici, che si spingono fino al 70% rispetto al nuovo Exynos 5 Dual Core montato sul mitico Samsung Nexus 10. Che ne pensate? 8 Core saranno mai eccessivi?

Autore

Nessun commento

Lascia un commento