GameStick: una nuova console Android prende forma

Ancora una volta si torna a parlare dell’incredibile offerta proposta dalla piattaforma mobile che, in così poco tempo, è riuscita a diventare l’anima delle creature Hi Tech più prestigiose, nonché il miglior sistema operativo mobile presente sula faccia della Terra.

Android continua ad evolversi e le sue applicazioni constano di idee molto alternative e uniche nel loro genere, pronte a sorprendere il mondo con qualcosa di nuovo ed innovativo. Abbiamo visto Android alle prese con smartphone, tablet, phablet (a metà dei primi due), ma anche TV, occhiali, specchi retrovisori, specchi da bagno, WC, e chi più ne a più ne metta.

Oggi si torna a parlare di una nuova applicazione che potrebbe contrastare il dominio delle due alternative più imponenti in assoluto, ovvero quelle firmate Sony o Microsoft. L’unico campo in cui queste due alternative si trovano in un eterno conflitto è proprio quello delle console gaming, dove però il nostro mitico robottino verde tenta di affacciarsi con proposte sempre nuove e low cost.

Se fino a pochi giorni fa, l’alternativa più imponente nel campo dell’Open Source era quella denominata OUYA, oggi sono lieto di presentarvi un nuovissimo progetto che prende il nome di GameStick, e si presenta come la console più minimale in assoluto.

Tale titolo se lo merita per la consistenza del comparto offerto. Per entrare nell’ottica gaming, infatti, GameStick propone l’utilizzo di un semplice controller Bluetooth e uno stick HDMI da collegare alla TV.

Secondo le ultime indiscrezioni, questa nuova entusiasmante proposta Open Source vanterà l’adozione di un processore Dual Core Armlogic 8726-MX, accoppiato ad 1 GB di RAM DDR38 GB di memoria interna, moduli per connettività Wi-Fi 802.11 b/g/n e Bluetooth 4.0.

A quanto pare, per la console Android più minimalista ed economica in assoluto (appena 79$), sono stati già identificati ben 200 titoli compatibili e il team sta già lavorando con ben 250 sviluppatori, così da portare e garantire una piena compatibilità con altri titoli famosi, come Shadowgun, Dead Trigger, SmashCops, Cannabal e Boulder Dash XL.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=uw9YJIIw1e8]

Che ve ne pare? Esisterà mai un’alternativa valida a questa nostra entusiasmante anima Hi Tech?

Autore

Nessun commento

Lascia un commento